Moto Morini, chiuse le linee produttive

La Casa di Trivolzio ha annunciato tramite i social network la chiusura dello stabilimento a causa dell'emergenza sanitaria in corso

1/35 Moto Morini Milano 2019

“Cari Amici,
alla luce di quanto sta accadendo nel nostro Paese, abbiamo in tutta coscienza preso la decisione di chiudere temporaneamente la nostra Azienda a Trivolzio (PV), perché riteniamo che l’incolumità di tutte le persone che lavorano con noi e della comunità intera abbia un valore più grande, e non necessiti di essere soggetta ad obblighi e divieti per essere salvaguardata.
Siamo ovviamente preoccupati, ma altresì certi che supereremo l’emergenza e torneremo a crescere. L’Italia ha in sé la possibilità di farcela: siamo strutturalmente un Paese forte. Supereremo sicuramente la crisi agendo con unità di intenti e di spirito. A Tutti coloro che dall’inizio dell’emergenza lavorano in prima linea, rischiando la propria incolumità per garantirci un ritorno alla normalità, vanno i nostri più sentiti ringraziamenti e la garanzia del nostro impegno nel rispettare le direttive, che è l’unico modo che abbiamo per aiutarli davvero. Noi non smettiamo di pianificare esperienze uniche da vivere insieme a voi, perché quando tutto sarà finito sarà ancora più bello salire in sella e dare gas!

#iorestoacasa”

Con queste parole, affidate ai social network, Moto Morini ha comunicato la chiusura delle linee produttive in provincia di Pavia.

1/30

Moto Morini Super Scrambler 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli