Moriwaki collauda a Suzuka il kit MD600 per la Moto2

I tester dell’azienda preparatrice giapponese hanno messo alla frusta la nuova Moto2 MD600 sul circuito di Suzuka. Le prove sono servite per verificare che sia tutto pronto per la vendita del kit alle scuderie che vorranno acquistarlo abbinandolo al motore Honda, fornito dalla Dorna, per correre nella nuova categoria del Motomondiale. Il collaudatore Shogo Moriwaki ha fatto 40 giri di pista. I tecnici sono rimasti soddisfatti del buon comportamento mostrato dalla ciclistica con il motore CBR600R

Moriwaki collauda a suzuka il kit md600 per la moto2


Suzuka (GIAPPONE) 20 maggio 2009 - I tester dell’azienda preparatrice giapponese hanno messo alla frusta la nuova Moto2 MD600 sul circuito di Suzuka. Le prove sono servite per verificare che sia tutto pronto per la vendita del kit alle scuderie che vorranno acquistarlo abbinandolo al motore Honda, fornito dalla Dorna, per correre nella nuova categoria del Motomondiale. Il collaudatore Shogo Moriwaki ha fatto 40 giri di pista e tutti i tecnici sono rimasti soddisfatti del lavoro svolto e del buon comportamento mostrato dalla ciclistica abbinata al motore della Honda CBR600RR. La società giapponese ha fatto sapere che “lo scopo dei test era valutare il potenziale di base del terzo prototipo della MD600,che ora il telaio in alluminio. Abbiamo ricavato dati utili su ogni singolo componente della ciclistica, testandone il funzionamento nell’arco dei 40 giri percorsi dal nostro pilota”. Moriwaki ha anche annunciato che continuerà lo sviluppo della moto, in modo tale da poter avere un pacchetto ottimale da offrire ai propri clienti entro la fine di quest’anno.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA