Mondiale Supersport 2011: intervista a Luca Scassa, pilota ufficiale Yamaha

In occasione del round di Monza del Mondiale Superbike 2011, abbiamo intervistato Luca Scassa, pilota ufficiale della Yamaha nella categoria Supersport. La casa dei tre diapason domina il campionato iridato.

Mondiale supersport 2011: intervista a luca scassa, pilota ufficiale yamaha

 

 

Milano – Luca Scassa, sulla Yamaha ufficiale, è la rivelazione dell’anno del Mondiale Supersport 2011. Lo abbiamo intervistato a Monza, in occasione del round della Superbike. Il pilota aretino ha maturato una lunga esperienza sulle derivate di serie, correndo in quasi tutte le categorie e con le più varie architetture di motori: mille quattro cilindri in linea, mille bicilindriche, seicento tre cilindri e seicento quattro cilindri. Scassa ha raccontato a Motociclismo che il cambiamento più difficile da affrontare per un pilota è il passaggio dalla mille alla seicento (nel suo caso reso ancora più difficoltoso dall’altezza molto elevata di 1,85 m e dalla corporatura robusta, che si contrappongono alle dimensioni compatte della seicento).

La scuderia di Giuliano Rovelli, che gestisce la Yamaha di Luca, sta lavorando con Bitubo per mettere a punto il reparto ciclistico con nuove sospensioni, come spiega The Rocker, nel video dell’intervista. Nella gallery, vi mostriamo alcuni dettagli della ciclistica della Yamaha Supersport. Le foto dinamiche sono di Stefano Brugnola. Il filmato è stato realizzato con una videocamera Samsung HMX-S15. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA