WSBK: Melandri vola nei test di Phillip Island, Rea cade

Nel Day 1 dell'ultimo test invernale della WorldSBK, Marco Melandri spiazza tutti scendendo sotto il muro del 1'31". Seguono le Kawasaki, ma quella di Rea inciampa alla curva 11...
Marco Melandri
Dopo Jerez de la Frontera e Portimão, I piloti della WorldSBK (in compagnia dei colleghi del Mondiale Supersport) hanno fatto il loro ingresso nel tracciato australiano di Phillip Island per l’ultimo test della pausa invernale. La stagione 2018 inizierà questo fine settimana e, come da tradizione, sarà proprio il Gran Premio d’Australia ad aprire le danze. In questo Day 1 la presenza di un forte vento, specialmente alla curva 1, non ha ostacolato molto i piloti che si sono comunque avvicinati al record del tracciato. A chiudere in testa questo primo giorno è Marco Melandri, autore di un ottimo crono di 1’30”726. Il ravennate aveva già anticipato ai nostri microfoni che Ducati sarebbe arrivata con delle novità importanti per la Panigale, e sembra proprio che queste novità siano ottime per lui: concentrato specialmente sul set-up da gara, Melandri è l’unico pilota a essere sceso al di sotto del muro del minuto e 31 secondi. Jonathan Rea non ha brillato come suo solito, anzi… alla curva 11 è stato protagonista di una caduta che lo ha costretto a una fine anticipata del Day 1: nessuna conseguenza per il Campione del Mondo in carica, che termina 3° alle spalle del compagno di squadra Tom Sykes (2°). Per quanto riguarda l’altro Ducatista, Chaz Davies, bisogna scendere fino al 10° posto: per il gallese la giornata si è concentrata nel configurare l’elettronica della Panigale. Davanti a lui c’è Jordi Torres (9°) con la MV Agusta: lo spagnolo è stato protagonista di una caduta alla curva 2, tuttavia nessuna conseguenza per lui.
La moto di Jonathan Rea dopo la caduta alla Curva 11

HONDA E CAMIER ANCORA VELOCISSIMI

Se prima era una novità, adesso inizia ad essere una conferma: Leon Camier e Honda stanno facendo passi da gigante per portare la CBR1000RR SP2 nel parco chiuso in questa stagione. Il britannico, che oggi si è concentrato sulla posizione di guida, è 4° a 3 decimi da Rea ed 8 decimi da Melandri. Un ottimo biglietto da visita per il pilota inglese e per la scuderia Ten Kate. Il suo compagno di team, Jake Gagne, si è concentrato sul passo gara ed ha chiuso 17°.

Completa la Top 5 Michael Van Der Mark, mentre l’altro pilota Yamaha (Alex Lowes) è 8°. I due stanno prendendo molta confidenza con la moto adattata alle nuove regole, e sperano di provare nuove parti del motore e della moto nella giornata di domani, importantissimi in vista della gara di questo weekend. 6° tempo per Xavi Forès, impegnato a fare un confronto diretto tra le due Panigale R nel box del Team Barni che differenziano solamente nel set-up. 7° tempo per Eugene Laverty, che continua a prendere confidenza con il posteriore della Aprilia RSV4 preparata dal Team Milwaukee. Lavori importanti anche per Loris Baz, che per la prima volta solca il tracciato di Phillip Island con la BMW: il francese chiude 11°.
Leon Camier

TEST WSBK 2018, PHILLIP ISLAND: CLASSIFICA TEMPI DAY 1

Pos. Pilota Nazione Moto Tempo
1 Marco Melandri ITA Ducati Panigale R 1’30”726
2 Tom Sykes GBR KawasakiZX-10RR 1’31”067
3 Jonathan Rea GBR Kawasaki ZX-10RR 1’31”259
4 Leon Camier GBR Honda CBR1000RR SP2 1’31”554
5 Michael van der Mark OLA Yamaha YZF-R1 1’31”682
6 Xavi Fores SPA Ducati Panigale R 1’31”706
7 Eugene Laverty IRL Aprilia RSV4 1’31”873
8 Alex Lowes GBR Yamaha R1 1’31”914
9 Jordi Torres SPA MV Agusta 1000 F4 1’31”946
10 Chaz Davies GBR Ducati Panigale R 1’32”054
11 Loris Baz FRA BMW S1000RR 1’32”157
12 Lorenzo Savadori ITA Aprilia RSV4 1’32”451
13 Toprak Razgatlioglu TUR Kawasaki ZX-10RR 1’32”750
14 Roman Ramos SPA Kawasaki ZX-10RR 1’32”801
15 Leandro Mercado ARG Kawasaki ZX-10RR 1’33”058
16 Wayne Maxwell AUS Yamaha YZF-R1 1’33”180
17 Jake Gagne USA Honda CBR1000RR SP2 1’33”290
18 Ondrej Jezek CZE Yamaha YZF-R1 1’33”298
19 Yonny Hernandez COL Kawasaki ZX-10RR 1’33”535
20 Troy Herfoss AUS Honda CBR1000RR SP2 1’33”652
21 Daniel Falzon AUS Yamaha YZF-R1 1’34”069
22 PJ Jacobsen USA Honda CBR1000RR SP2 1’34”410
Tom Sykes

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA