20 April 2012

Mondiale Superbike 2012: Assen, qualifiche 1

La pioggia rimescola tutto in SBK: comanda la Ducati di Guintoli, poi Tom Sykes e (sorpresa!) la Suzuki di Leon Camier. La Supersport a Lowes (Honda), Stock 1000 a Barrier (BMW), Stock 600 a Chesaux (Honda)

Mondiale superbike 2012: assen, qualifiche 1

I primi parziali verdetti della pista olandese rimescolano un po’ le carte in SBK, anche se la pioggia ci ha messo un pesante zampino. Normalmente si dice che le prove del venerdì contino poco, ma qui si aspetta pioggia per il sabato, quindi i tempi del venerdì assumono un significato importantissimo, fondamentale. Tanto che chi non è riuscito a combinare molto di buono nelle prime qualifiche rischia di giocarsi la Superpole. A sorridere è il francese Sylvain Guintoli (Ducati - Team Effenbert Liberty Racing), che si gode la testa della provvisoria classifica dei tempi, certo, a un soffio dalla Kawasaki Ninja di Tom Sykes. Terzo il sorprendente Camier, con la Suzuki GSX-R 1000 del Team Crescent. Però il distacco comincia a farsi importante, proprio come quello dei piloti dal 4° posto in giù, tutti oltre il secondo a partire da Checa, Fabrizio e Badovini (questi ultimi finiti davanti alla BMW ufficiale di Melandri, che in condizioni di asciutto aveva dominato le libere). Gli arrembanti giovani italiani di Imola - Canepa, Giugliano e Zanetti: 18°, 19° e 23° - si sono trovati in grande difficoltà (se non raddrizza la situazione, Zanetti rischia di non fare nemmeno la gara, altro che esclusione dalla Suiperpole!), ma pesa molto di più il 17° posto di un Max Biaggi che forse è stato fin troppo guardingo. Per domani, su quella che una volta era chiamata l’Università della moto è prevista pioggia, ma solo dopo mezzogiorno. Nella sessione mattutina di qualifiche, salvo sorprese meteorologiche, la situazione dovrebbe quindi tornare alla normalità.

Per seguire prove e gare, ecco un pro memoria sugli orari in pista e in TV.

Di seguito le classifiche delle qualifiche di tutte le categorie. I tempi della Supersport sono veritieri, perché durante le qualifiche la pista era asciutta: miglior  italiano Roccoli, 8°. Oltre il 15° posto troviamo altri otto italiani. Tutto sommato discreto il rientro di Lanzi (21° e per la prima volta in pista in Supersport) mentre stupisce la difficoltà di Iannuzzo, solo 27°.

Le qualifiche della Stock 1000 sono state disturbate da un po’ di pioggia caduta prima dell’inizio della sessione. Migliori italiani Baroni, 3°, e La Marra, 4° con la miglior Ducati Panigale. In Stock 600, in testa c’è un buon equilibrio tra Honda e Yamaha, con il nostro Russo (8°) non poi così lontano dai migliori

 

SBK Qualifiche 1
1. Sylvain Guintoli (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 1'37.600
2. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'37.630
3. Leon Camier (Crescent Fixi Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'38.468

4. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1'38.665
5. Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1'38.873
6. Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1'39.062
7. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1'39.125
8. Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'39.127
9. Maxime Berger (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 1'39.286
10. Chaz Davies (ParkinGO MTC Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'39.362
11. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'39.485
12. Jakub Smrz (Liberty Racing Team Effenbert) Ducati 1098R 1'39.605
13. John Hopkins (Crescent Fixi Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'39.625
14. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'39.770
15. Brett McCormick (Liberty Racing Team Effenbert) Ducati 1098R 1'39.915


Supersport Qualifiche 1
1. Sam Lowes (Bogdanka PTR Honda) Honda CBR600RR 1'38.900
2. Broc Parkes (Ten Kate Racing Products) Honda CBR600RR 1'38.939
3. Jules Cluzel (PTR Honda) Honda CBR600RR 1'39.589

4. Fabien Foret (Kawasaki Intermoto Step) Kawasaki ZX-6R 1'39.730
5. Kenan Sofuoglu (Kawasaki DeltaFin Lorenzini) Kawasaki ZX-6R 1'39.735
6. Imre Toth (Racing Team Toth) Honda CBR600RR 1'40.040
7. Sheridan Morais (Kawasaki DeltaFin Lorenzini) Kawasaki ZX-6R 1'40.266
8. Massimo Roccoli (Bike Service - WTR TEN 10) Yamaha YZF R6 1'40.326
9. Mathew Scholtz (Bogdanka PTR Honda) Honda CBR600RR 1'40.390
10. Jed Metcher (Rivamoto Junior Team) Yamaha YZF R6 1'40.620
11. Vladimir Leonov (Yakhnich Motorsport) Yamaha YZF R6 1'40.708
12. Stuart Voskamp (Konvi Racing Team) Suzuki GSX-R600 1'41.030
13. Valentine Debise (SMS Racing) Honda CBR600RR 1'41.160
14. Balazs Nemeth (Racing Team Toth) Honda CBR600RR 1'41.185
15. Alex Baldolini (Power Team by Suriano) Triumph Daytona 675 1'41.264


STK 1000 Qualifiche 1
1. Sylvain Barrier (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1'39.580
2. Bryan Staring (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'39.873
3. Lorenzo Baroni (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1'40.205

4. Eddi La Marra (Barni Racing Team Italia) Ducati 1199 Panigale 1'40.394
5. Loris Baz (MRS) Kawasaki ZX-10R 1'40.563
6. Fabio Massei (EAB Ten Kate Junior Team) Honda CBR1000RR 1'40.890
7. Lorenzo Savadori (Barni Racing Team Italia) Ducati 1199 Panigale 1'40.909
8. Jeremy Guarnoni (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'41.250
9. Markus Reiterberger (Team Alpha Racing) BMW S1000 RR 1'41.291
10. Matthieu Lussiana (Team ASPI) Kawasaki ZX-10R 1'41.441
11. Marco Bussolotti (SK Energy Racing Team) Ducati 1098R 1'41.497
12. Christoffer Bergman (BWG Racing Kawasaki) Kawasaki ZX-10R 1'41.878
13. Federico Sandi (Althea Racing) Ducati 1199 Panigale 1'41.895
14. Kev Coghlan (DMC Racing) Ducati 1199 Panigale 1'41.947
15. Tomas Svitok (SK Energy Racing Team) Ducati 1098R 1'43.326

STK 600 Qualifiche 1
1. Bastien Chesaux (EAB Ten Kate Junior Team) Honda CBR600RR 1'41.983
2. Gauthier Duwelz (Team MTM Racing) Yamaha YZF R6 1'42.067
3. Michael Van der Mark (EAB Ten Kate Junior Team) Honda CBR600RR 1'42.084

4. Nacho Calero Perez (Team Trasimeno) Yamaha YZF R6 1'42.215
5. Alex Schacht (Schacht Racing SBK ONE) Honda CBR600RR 1'42.485
6. Stèphane Egea (Team Falcone Competition) Yamaha YZF R6 1'42.803
7. Adrian Nestorovic (Team MTM Racing) Yamaha YZF R6 1'42.854
8. Riccardo Russo (Team Italia FMI) Yamaha YZF R6 1'42.888
9. Christian Gamarino (Team GO ELEVEN) Kawasaki ZX-6R 1'43.113
10. Wayne Tessels (SWRT powered by Hoegee Suzuki) Suzuki GSX-R600 1'43.113
11. Luca Vitali (Team Italia FMI) Yamaha YZF R6 1'43.385
12. Robin Mulhauser (Rivamoto Junior Team) Yamaha YZF R6 1'43.725
13. Francesco Cocco (Team PATA by Martini) Yamaha YZF R6 1'43.852
14. Tony Coveñ a (Team GO ELEVEN) Kawasaki ZX-6R 1'43.871
15. Christophe Ponsson (MRS) Kawasaki ZX-6R 1'43.896

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA