di Giorgio Sala - 13 aprile 2019

Superpole di Bautista ad Assen, "salvato" dalla bandiera rossa

Terza pole consecutiva di Bautista nel Mondiale Superbike, ma stavolta lo spagnolo non ha avuto vita facile: Van Der Mark festeggia in prima fila con una Yamaha molto competitiva, Reiterberger sorprende con BMW! Bandiera rossa a 1 minuto dalla fine: Rea si ritrova in terza fila
1/18 Mondiale Superbike 2019, Assen: Alex Lowes - Yamaha
Guardando la classifica si penserebbe ad un altro dominio Ducati, tuttavia la sessione di Superpole della Superbike ad Assen è stata più incerta che mai. Per la maggior parte della sessione le Yamaha di Van Der Mark e Lowes hanno dettato il passo, tuttavia nel finale, quando tutti i piloti hanno montato gomme da tempo, Bautista sigla il giro che gli regala la pole position. A poco più di 1 minuto dalla fine della sessione, sia Toprak Razgatlioglu sia Ryuichi Kiyonari cadono alla curva 15 ed i commissari espongono la bandiera rossa. Tuttavia, in quel frangente, molti piloti (tra cui Rea, Sykes, Lowes e Davies per citarne alcuni) stavano eseguendo il loro giro veloce su gomme da qualifica.

E così Bautista si porta a casa la terza Superpole consecutiva, al suo fianco si ritrova un Michael Van Der Mark molto competitivo sul tracciato di casa, con una Yamaha si trova a suo agio tra le curve di Assen. Staccato di appena 8 decimi da Bautista, l’olandese precede Markus Reiterberger di appena 6 millesimi! Il tedesco si dimostra competitivo con una BMW rinnovata nell’elettronica, la quale si dimostra eccellente su un tracciato guidato come quello olandese. È la prima volta che il tedesco occupa la prima fila nel Mondiale Superbike. Seconda fila ancora multimarca ma tutta britannica: Lowes è 4° davanti ad Haslam e Sykes; apre la terza fila Davies (7°) che si ritrova alle spalle due Kawasaki: quella ufficiale di Rea e quella privata di Torres. Top 10 completata da Razgatlioglu, la cui partecipazione in Gara 1 è in dubbio. In difficoltà i piloti tricolore: Delbianco è 15°, Melandri è 17° mentre Rinaldi (18°) chiude la griglia di partenza della gara di sabato.

Cliccate qui per gli orari TV del GP d'Olanda! Vi ricordiamo inoltre che Gara 1 è stata posticipata a domenica alle ore 11 e si correrà al posto della Superpole Race (cliccate qui per tutte le info).
Michael Van Der Mark

Mondiale Superbike 2019, Assen: risultati Superpole

Pos. Pilota Moto Giro veloce Distacco
1 BAUTISTA Alvaro Ducati Panigale V4 R 1'34”740
2 VAN DER MARK Michael Yamaha YZF R1 1'34”822 +0”082
3 REITERBERGER Markus BMW S1000 RR 1'34”828 +0”088
4 LOWES Alex Yamaha YZF R1 1'34”935 +0”195
5 HASLAM Leon Kawasaki ZX-10RR 1'35”086 +0”346
6 SYKES Tom BMW S1000 RR 1'35”155 +0”415
7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1'35”288 +0”548
8 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1'35”530 +0”790
9 TORRES Jordi Kawasaki ZX-10RR 1'35”695 +0”955
10 RAZGATLIOGLU Toprak Kawasaki ZX-10RR 1'35”844 +1”104
11 CAMIER Leon Honda CBR1000RR 1'35”920 +1”180
12 CORTESE Sandro Yamaha YZF R1 1'36”175 +1”435
13 LAVERTY Eugene Ducati Panigale V4 R 1'36”222 +1”482
14 BARBERA Hector Kawasaki ZX-10RR 1'36”306 +1”566
15 DELBIANCO Alessandro Honda CBR1000RR 1'36”828 +2”088
16 KIYONARI Ryuichi Honda CBR1000RR 1'36”879 +2”139
17 MELANDRI Marco Yamaha YZF R1 1'37”042 +2”302
18 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 1'37”221 +2”481
Markus Reiterberger
© RIPRODUZIONE RISERVATA