Mondiale Motocross: arrestato il team manager Elio Marchetti

Guai per una delle figure di riferimento nella MX2, attualmente in custodia cautealre in carcere. Il fermo è arrivato dopo l'accertamento di numerose irregolarità ed evasioni fiscali

Mondiale motocross: arrestato il team manager elio marchetti

Elio Marchetti, proprietario dell'omonimo team impegnato nel Mondiale MX2 con le KTM 250 SX-F, è in stato di fermo presso gli uffici giudiziari di Viterbo, dopo che gli agenti della Polstrada hanno accertato diverse irregolarità nell'ambito dell'operazione chiamata Red Zoll. Il gip Francesco Rigato, su richiesta del pm Fabrizio Tucci, ha disposto per lui e per la sorella Catia la custodia cautelare in carcere, in attesa che la vicenda sia chiarita. I capi di imputazione non riguardano l'attività sportiva, ma sono legati alla gestione della concessionaria di auto a Viterbo e spaziano da un giro di importazioni di vetture dalla Germania a un evasione fiscale accertata di circa 6 milioni di euro, a cui si aggiungono truffa, frode in commercio, falso documentale, soppressione di documenti contabili e fraudolento utilizzo di procedure per evitare il pagamento delle imposte. Nella giornata di oggi, Marchetti sarà sottoposto a un primo interrogatorio.

 

Davvero un brutto colpo per tutto il paddock; vedremo l'evoluzione della questione e in che modo questa potrà alterare l'attività sportiva nel pieno del mercato della prossima stagione.

 

Per notizie decisamente più piacevoli provenienti dal motocross italiano, cliccate qui...

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA