di Nicolas Patrini - 01 marzo 2019

Evasione fiscale, chiesto un anno di carcere per Max Biaggi

Il pilota romano rischia un anno di reclusione per evasione fiscale. L’accusa è quella di aver evaso 17,8 milioni di euro dichiarando una falsa residenza a Montecarlo per non pagare le tasse
Guai con la legge in vista per Max Biaggi, accusato di falsa residenza nel principato di Monaco e di aver evaso 17,8 milioni di euro. Il pm, Giuseppe Olivo, ha chiesto un anno di reclusione per il reato, commesso fino al 2012. Stando alla ricostruzione del pm, la condotta di Biaggi era stata messa in atto al fine di sottrarsi al pagamento delle imposte sui redditi. A sua difesa, Max Biaggi aveva portato in tribunale date e fatti utili a dimostrare di non essere in difetto con Equitalia, ma pare che la difesa non sia riuscita nell'intento di togliere definitivamente il pilota dai guai con la legge.

Qui sotto, una raccolta di immagini della carriera di Max Biaggi.
1/29 1990 Biaggi nelItaliano SP nel 1990 col team Libianchi

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli