SPECIALE SALONE EICMA 2022
Tutte le novità Casa per Casa

Cairoli stravince gli Internazionali d’Italia Motocross 2017

Internazionali d’Italia Motocross 2017, Ottobiano: risultati, classifiche, video highlights e gallery della tappa conclusiva, con un Caiiroli strepitoso. Spaventosa caduta di Herlings, che nel crash coinvolge Gajser (video). Ottimi gli italiani in MX2 e 125
1/21 Internazionali d'Italia Motocross 2017, Ottobiano: Jose Butron (KTM) festeggia il primo podio stagionale (foto di Paola Calonghi)

Pronti per il Mondiale

Il secondo weekend di febbraio vanno in archivio gli Internazionali d’Italia 2017, che fanno tappa ad Ottobiano (PV) dopo gli appuntamenti di Riola Sardo e Malagrotta. Arrivano tante conferme: il grande stato di forma di Tony Cairoli e Jeremy Van Horebeek, le... stupidate di Jeffrey Herlings e la continua crescita di due giovani di grande talento come Jorge Prado ed il nostro Michele Cervellin. A meno di due settimane dalla gara in Qatar, ci sono tutti gli ingredienti per assistere a uno dei Mondiali più belli e combattuti degli ultimi anni.
Cliccate qui per una bella gallery delle gare e dell'ambiente di Ottobiano (foto di Paola Calonghi).

Doppio titolo a Cairoli

Tutto liscio per Tony Cairoli (KTM): il siciliano vince sia il titolo della MX1 che quello della Elite, ma non senza qualche (piccola) difficoltà. Nella manche di MX1 è un super Jeremy Van Horebeek (Yamaha) a firmare la vittoria, ma grazie ai due primi posti dei round precedenti è Tony Cairoli (2°) a laurearsi Campione. Interessante anche la prestazione di Evgeny Bobryshev (Honda), al traguardo con appena 2” di ritardo da Cairoli (con cui ha avuto un... contatto ravvicinato, approfittandone, anche se poi Tony lo ha ripassato) e 11” su Van Horebeek. Decisamente più staccati tutti gli altri, specialmente Tim Gajser (Honda), 10° dopo essere stato incolpevolmente coinvolto nel crash del pilota KTM Jeffrey Herlings (vedi paragrafo sotto).

Come detto, Tony Cairoli fa suo anche il titolo della Elite, e lo fa nel migliore dei modi: vincendo anche sul terreno sabbioso di Ottobiano davanti a Van Horebeek e Jose Butron (KTM). Solo i grandi campioni si possono permettere di scartare 120 punti come peggior risultato (ossia una vittoria). Per i restanti gradini del podio, Van Horebeek si laurea vice-Campione (3 terzi posti per lui), mentre 3° alla fine troviamo Romain Febvre (Yamaha), che scarta lo zero iniziale di Riola Sardo.

Video Highlights

Herlings rischia già troppo

La stagione MXGP 2017 non è ancora iniziata ed Herlings si è già giocato un jolly. Dopo una brutta partenza dalla pole della manche della MX1, l'olandese si produce in una rimonta furiosa, che lo porta dietro agli ufficiali Honda, Tim Gajser ed Evgeny Bobryshev. Al terzo giro l’olandese perde il controllo della sua moto dopo un sorpasso da paura all'esterno sul duo Honda e viene sbalzato in avanti, tagliando – involontariamente – la strada a Gajjser, il quale fa di tutto per evitarlo e cade di conseguenza. Gajser prosegue la manche, Herlings preferisce rientrare ai box e ritirarsi. Qui sotto il video dell’incidente. A voi i commenti, ma una cosa è certa: non è pensabile affrontare un’intera stagione MXGP con questa aggressività ad ogni curva. Evidentemente Herlings non ha capito le lezioni precedenti in MX2…

Italiani sugli scudi

Michele Cervellin (Honda) stravince la manche della MX2 rifilando 26” al pilota ufficiale KTM Jorge Prado e dà dimostrazione di quanto meriti di stare sotto il tendone HRC. Bene anche un altro italiano, Samuele Bernardini (TM Racing), al primo podio stagionale, mentre sprofonda Julien Lieber (KTM), vincitore a Malagrotta, su un terreno decisamente diverso. La classifica di Campionato premia Prado per soli 20 punti su Cervellin. La Top5 si chiude con il terzetto formato da Brian Bogers (KTM HSF Logistic), Samuele Bernardini e Benoit Paturel.

Infine, per quanto riguarda la classe 125, la vittoria di giornata va al danese Mikkel Haarup (Husqvarna), che ha la meglio sul nostro Gianluca Facchetti (Husqvarna). Proprio quest’ultimo porta a casa il titolo: è l’unico pilota con più di 1.000 punti nelle 6 manche (1340, per la precisione), seguito da Alessandro Manucci (Husqvarna, 979 punti) ed Emilio Scuteri (KTM, 695 punti).
Per restare in tema di italiani buona prova a Ottobiano per Paolo Lugana. Il pilota del TM FMI Racing Team ha confermato i miglioramenti già visti a Malagrotta, salendo sul podio in Gara 1 e finendo 4° nella generale.

In allegato trovate le classifiche con tutti dettagli, mentre più sotto ci sono le Top10 di Ottobiano e delle generali dei campionati.

Internazionali d’Italia Motocross 2017 – MX1: top 10 di Ottobiano e di campionato

INTMX 2017 - MX1 OTTOBIANO
  1. Van Horebeek (Yamaha)
  2. Cairoli (KTM)
  3. Bobryshev (Honda)
  4. Leok (Husqvarna)
  5. Guillod (Honda)
  6. De Dycker (Suzuki)
  7. Butron (KTM)
  8. Lupino (Honda)
  9. Goncalves (Husqvarna)
  10. Gajser (Honda)

​CLASSIFICA GENERALE INTMX 2017 - MX1
  1. Cairoli (KTM) 340 punti
  2. Van Horebeek (Yamaha) 320
  3. Bobryshev  (Honda) 200
  4. Gajser (Honda) 196
  5. Leok (Husqvarna) 165
  6. Febvre (Yamaha) 130
  7. Lupino (Honda) 125
  8. Butron (KTM) 122
  9. De Dycker (Suzuki) 104
  10. Goncalves (Husqvarna) 102

Internazionali d’Italia Motocross 2017 – MX2: top 10 di Ottobiano e di campionato

INTMX 2017 - MX2 OTTOBIANO
  1. ​Cervellin (Honda)
  2. Prado (KTM)
  3. Bernardini (TM)
  4. Vlaanderen (KTM)
  5. Tropepe (Suzuki)
  6. Furlotti (Yamaha)
  7. Zonta (Honda)
  8. Bogers (KTM)
  9. Lapucci (KTM)
  10. Zecchina (Yamaha)

​CLASSIFICA GENERALE INTMX 2017 - MX2
  1. Prado (KTM) 300 punti
  2. Cervellin (Honda) 280
  3. Bogers (KTM) 165
  4. Bernardini (TM) 159
  5. Paturel (Yamaha) 155
  6. Lieber (KTM) 146
  7. Furlotti (Yamaha) 134
  8. Ostlund (Yamaha) 130
  9. Tropepe (Suzuki) 103
  10. Zonta (Honda) 97

Internazionali d’Italia Motocross 2017 – Elite: top 10 di Ottobiano e di campionato

INTMX 2017 - ELITE OTTOBIANO
  1. ​Cairoli (KTM)
  2. Van Horebeek (Yamaha)
  3. Butron (KTM)
  4. Febvre (Yamaha)
  5. Prado (KTM)
  6. Coldenhoff (KTM)
  7. Gajser (Honda)
  8. Cervellin (Honda)
  9. Goncalves (Husqvarna)
  10. Lupino (Honda)

​CLASSIFICA GENERALE INTMX 2017 - ELITE
  1. Cairoli (KTM) 240 punti
  2. Van Horebeek (Yamaha) 200
  3. Febvre (Yamaha) 145
  4. Gajser (Honda) 140
  5. Butron (KTM) 130
  6. Coldenhoff (KTM) 125
  7. Bobryshev (Honda) 120
  8. Cervellin (Honda) 81
  9. Prado (KTM) 80
  10. Goncalves (Husqvarna) 74

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA