Addio Europeo SBK, dal 2017 benvenuta European Superstock 1000

Il Campionato Europeo SBK (oggi corso nell'ambito del CEV), nel 2017 sparirà, al suo posto la nuova serie European Superstock 1000, abbinata alla Coppa FIM STK 1000. Il campionato continentale non sarà più emanazione di quello spagnolo

La fusione voluta perchè "area geografica e tipo di corse combaciavano"

In un momento di lunga pausa per la WorldSBK, con le squadre che si preparano per le gare del Lausitzring (in programma il 16-17 e 18 settembre: qui uno sguardo all'attività Ducati, con Davies, Giugliano e Melandri in pista), arrivano importanti novità per due dei principali campionati europei di velocità. L'attuale FIM CEV Superbike Championship, ossia il campionato spagnolo superbike che ha “valenza” europea, dall'anno prossimo sarà sostituito dalla nuova classe European Superstock 1000, che si disputerà durante i round europei della WorldSBK. Questo accordo, frutto della collaborazione tra Dorna, FIM e FIM Europa, è stato motivato dao fatto che l'attuale Coppa FIM Superstock 1000 copre la stessa area del CEV Superbike, e dunque non vi sarebbe alcuna necessità di continuare con il campionato europeo coincidente con quello spagnolo. Tanto vale accorparlo con la Coppa FIM STK 1000.
Nel comunicato ufficiale viene inoltre specificato che il Campionato Europeo Moto2 rimarrà parte del FIM CEV Repsol Championship, così come la Moto3 del CEV mantiene la titolazione a "Mondiale Junior".
 
Nell'occasione FIM, FIM Europa e Dorna desiderano ringraziare tutti i partecipanti, i team e le case costruttrici per l'impegno dimostrato negli ultimi anni nel FIM CEV Repsol European Superbike Championship.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA