di Giuseppe Cucco - 07 novembre 2016

Honda CBR1000RR Fireblade, sportiva a 360°

Honda CBR1000RR Fireblade 2017: dati, foto e video. Questa nuova versione della supersportiva di Tokyo condivide con le sorelle il motore e il telaio, ma si differenzia nelle sospensioni, nella grafica e per un elettronica semplificata
 

DALL'UFFICIO ALLA PISTA

LA TERZA SORELLA

In occasione di Intermot 2016, Honda ha presentato al pubblico la nuova CBR1000RR, in due versioni, SP e SP2. Il nuovo modello della supersportiva di Tokyo si presenta con un look totalmente rinnovato, motore con 11 CV in più ed elettronica avanzata. La più estrema SP2, è equipaggiata di serie con ruote Marchesini alleggerite e un motore dotato di componenti speciali (valvole, pistoni e conformazione della camera di combustione). Per tutti i dettagli vi rimandiamo al nostro articolo di presentazione.
Ora, in occasione di Eicma 2016, la Casa di Tokyo presenta la versione “base” di questo modello, che condivide con le sorelle il telaio e il motore (cliccate qui per i dettagli), ma si differenzia nelle sospensioni, nella grafica e per un elettronica semplificata. 

Le nuova Honda CBR1000RR Fireblade sarà disponibile a partire dal mese di marzo 2017, il suo prezzo non è ancora stato reso noto. 

LE DIFFERENZE in dettaglio

Questo nuovo modello condivide l’elettronica della SP, ma "perde" il quickshifter e le sospensioni semiattive. Per quanto riguarda la ciclistica, troviamo una forcella a steli rovesciati Showa BPF da 43 mm (invece delle Ohlins semiattive) e un mono Showa BFRC (Balance Free Rear Cushion, invece dell’unità Öhlins). Modifiche anche all’impianto frenante: invariati i dischi, da 320 mm quelli anteriori e da 220 il posteriore, ma cambiano le pinze, non più Brembo ma Tokico, senza perni bloccaggio delle pastiglie.
Esteticamente le differenze non sono molte. La nuova Fireblade “base” si presenta con il telaio e i cerchi verniciati in nero (sulle altre versioni sono alluminio a vista e oro) e una livrea dove il rosso la fa da padrone e va a coprire anche la parte inferiore della carena (bianca su SP e SP2); la striscia e il triangolo sul cupolino, che nelle altre versioni erano blu, qui sono in nero (qui le foto).  

LA NUOVA CBR1000RR IN PILLOLE

Qui sotto trovate le caratteristiche principali della nuova Honda CBR1000RR Fireblade 2017.
 
Elettronica di ausilio al comportamento dinamico
  • Piattaforma inerziale, Inertial Measurement Unit (IMU) 
  • Controllo di trazione, Honda Selectable Torque Control (HSTC)
  • ABS di ultima generazione
  • Sistema selezione modalità di guida, Riding Mode Select System (RMSS)

Elettronica di ausilio al motore
  • Throttle By Wire (TBW)
  • Sensore di posizione acceleratore, Acceleration Position Sensor (APS)
  • Selettore di potenza, Power Selector
  • Piattaforma inerziale, Inertial Measurement Unit (IMU)
  • Controllo di trazione a 9 livelli, Honda Selectable Torque Control (HSTC)
  • Controllo impennata, Wheelie Control
  • Selettore freno motore, Selectable Engine Brake (SEB)
  • Sistema selettore modalità di guida, Riding Mode Select System (RMSS)
 
Motore
  • Potenza massima incrementata di 11 CV (rispetto al vecchio modello)
  • Alzata valvole e fasatura distribuzione di nuova concezione (rispetto al vecchio modello)
  • Coperchi in magnesio e dettagli di nuovo design riducono il peso di 2 kg (rispetto al vecchio modello)
  • Impianto di scarico 4-2-1 con silenziatore in titanio
  • Frizione antisaltellamento riprogettata (rispetto al vecchio modello)
 
Veicolo e ciclistica
  • Peso con il pieno pari a 195 kg
  • Forcella Showa BPF da 43 mm e ammortizzatore Showa BFRC
  • Telaio modificato per una rigidità bilanciata (rispetto al vecchio modello)
  • Forcellone più rigido (rispetto al vecchio modello)
  • Telaietto reggisella più leggero (rispetto al vecchio modello)
  • Serbatoio carburante in titanio
  • Pinze freno Tokico
  • Ruote ridisegnate (rispetto al vecchio modello)
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli