Gogoro Eeyo 1, eBike con motore e batteria nel mozzo

Look minimal, telaio in carbonio, motore e batteria sapientemente nascosti alla vista. L’autonomia di avvicina ai 90 km. È la Eeyo 1, la prima eBike di Gogoro

1/16

Gogoro Eeyo 1

1 di 3

Gogoro, azienda specializzata negli scooter elettrici, ha deciso di entrare anche nel settore delle eBike, oggi molto competitivo e in forte crescita a livello globale. La loro prima bicicletta a pedalata assistita si chiama Eeyo 1 ed è una e-bike dal look minimalista pensata e realizzata per gli spostamenti urbani.

A prima vista si nota subito un design pulito. Il telaio ad esempio, realizzato in fibra di carbonio, non ha il classico tubo verticale sotto il reggisella e la batteria non è collocata su di esso. A prima vista, infatti, la Eeyo 1 sembra una bicicletta tradizionale, questo perché motore, sensori e batteria sono stati tutti integrati in maniera intelligente nel mozzo della ruota posteriore (Smartwheel). Scelta tecnica unica, che secondo la Casa stessa dovrebbe portare diversi vantaggi. Gogoro dichiara che una soluzione di questo tipo sia molto più efficiente rispetto a quelle adottate dalle Aziende concorrenti: la Eeyo 1 è in grado di raggiungere 88 km di autonomia in Eco Mode e 64 km in Sport Mode. In Europa, la velocità massima consentita sarà di 25 km/h; la trasmissione finale è a cinghia. La ricarica avviene collegando l'hub posteriore ad un piccolo caricatore portatile oppure utilizzando un apposito stand. Per la ricarica completa sono necessarie 2 ore e mezza. Purtroppo, nessun dettaglio preciso è stato rilasciato su motore e batteria. Contenuto il peso, che si ferma a 11,9 kg (la versione 1s).

1/16

Gogoro Eeyo 1

La Eeyo 1 funziona solo accoppiata all’App dedicata da scaricare sul proprio smartphone, che grazie al collegamento Bluetooth è in grado di comunicare con la bicicletta e avvisarla quando il proprietario è nelle vicinanze. Sulla bici non vi è infatti alcun pulsante di accensione, ma la Eeyo 1 è programmata per sbloccarsi in autonomia e iniziare a funzionare solo nel momento in cui si avvicina il proprietario.

Sempre da smartphone è possibile configurare i livelli di assistenza del motore e controllare il consumo della batteria e il percorso effettuato.

1/11

Gogoro Eeyo 1

L'idea di Gogoro è quella di utilizzare la Smartwheel prima per i propri prodotti e poi di proporla ad altri costruttori. Attualmente sono due le versioni della Gogoro Eeyo 1 in commercio: la “base” con telaio e forcella in carbonio, ma reggisella, manubrio e cerchi in alluminio (12,4 kg), e la “1s”, completamente in carbonio (11,9 kg).

Questa eBike sarà disponibile a partire da luglio, ma i prezzi per l’Europa non sono ancora stati diffusi. Negli USA costerà 3.899 $ la Eeyo 1 (3.450 euro circa) e 4.599 $ (4.070 euro circa) la Eeyo 1s.

1/15

Gogoro Eeyo 1

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA