Giacomo Agostini: “Claudio voleva tornare a correre con la MV”

"Era davvero un amico" ci ha confessato Agostini al telefono. "Parlavamo moltissimo di moto, era trascinato da una passione incredibile per la motocicletta"

Addio a Claudio,I funerali di Claudio Castiglioni

 

Abbiamo chiesto a Giacomo Agostini di ricordare Claudio Castiglioni nel giorno della sua scomparsa. L’imprenditore ed il pilota sono stati molto vicini e per Ago oggi è una giornata particolarmente triste, ecco cosa ci ha detto.

 

Giacomo Agostini: “Ho perso un amico che condivideva con me lo stesso amore per il mondo della motocicletta, Claudio era un grandissimo appassionato e non smetteva mai di parlare di moto. Lo ringrazierò sempre perché mi ha dato fiducia quando abbiamo fatto la squadra corse in Cagiva. Era molto di più di un amico e di un imprenditore, era una persona con cui si parlava tanto e sempre in modo franco. Ci ha lasciato troppo velocemente: ci ho parlato la settimana scorsa, avevamo ancora molti progetti da fare. Era un grandissimo appassionato di corse e dentro di lui c’era un altro sogno: tornare a correre con la MV. Aveva tantissime idee ed ha sempre amato il suo lavoro. Ma prima di tutto era trascinato da una passione incredibile per la motocicletta”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA