Ducati toglie i veli alla nuova Scrambler Icon Dark

La famiglia Scrambler Icon, porta d’accesso alla gamma delle 800 cc, si completa grazie all’arrivo della versione “Dark” e a motori omologati Euro 5. Info, foto e prezzo

1/27

La nuova Scrambler Icon Dark si affianca alla Scrambler Icon e alle versioni Full Throttle, Flat Track e Café Racer. Tutta la gamma Scrambler 800 diventa inoltre omologata Euro 5, ma mantenendo invariati i valori prestazionali. Sul nuovo modello, l’alluminio delle “guance” si sposa alla perfezione con l’acciaio del serbatoio a goccia e il vetro del faro anteriore. A impreziosire il tutto ci sono le finiture di pregio, come i carter motori verniciati in nero, le alette dei cilindri spazzolate. Il proiettore anteriore dotato di DRL (Daytime Running Light) permette di essere ben riconoscibili nel traffico, anche di giorno. I commutatori del manubrio permettono di scorrere facilmente il menù della strumentazione LCD che visualizza anche la marcia inserita e il livello del carburante.

Sulla Scrambler il manubrio largo, la sella piatta e il setup delle sospensioni garantiscono una posizione di guida comoda, rilassata. L’ABS Cornering e il comando frizione idraulico garantiscono sicurezza e comfort. Il Ducati Multimedia System consente di poter viaggiare ascoltando la propria musica preferita come rispondere alle telefonate o parlare col passeggero grazie all’interfono.

La nuova Scrambler Icon Dark sarà in vendita al prezzo di 8.640 euro c.i.m.

Prezzi di listino "chiavi in mano", ottenuti aggiungendo al prezzo di listino "franco concessionario" le spese per la messa in strada, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

1/7

Dotazione di serie Scrambler Icon Dark 2020

  • Colorazione: “Matt Black” con telaio nero e sella nera con cornice grigia
  • Serbatoio in acciaio a goccia con guance intercambiabili in alluminio
  • Sella bassa (798 mm) per una perfetta manovrabilità da fermo
  • Peso contenuto (175 kg a secco) e baricentro basso
  • Manubrio largo per una posizione di guida rilassata
  • Specchi rotondi
  • Faro anteriore con lente in vetro e DRL a LED e cornice nera
  • Strumentazione LCD con indicatore di marcia e livello carburante
  • Motore bicilindrico a L raffreddato ad aria da 803 cm³
  • Carter copri cinghie in alluminio lavorato a macchina
  • Comando frizione idraulico con leva regolabile
  • Telaio a traliccio a doppia trave in acciaio
  • Forcellone pressofuso in alluminio
  • Ruote in lega a dieci razze da 18’’ all’anteriore e da 17’’ al posteriore
  • Pneumatici Pirelli di derivazione enduristica ottimizzati per lo Scrambler
  • ABS Cornering a due canali di serie

Il video

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli