Dakar 2011: Guido Cusumano si è ritirato. Un problema tecnico ha messo ko la moto

Non potremo più raccontarvi dalla sella la Dakar. La moto del nostro Guido Cusumano ha subito un ko tecnico che lo ha costretto al ritiro. Ma ecco com’è il rally più vero ed estremo.

Dakar 2011: guido cusumano si è ritirato. un problema tecnico ha messo ko la moto

Guido Cusumano, che correva in sella alla Yamaha del team di Franco Picco, non potrà più raccontarci la Dakar 2011 in diretta, perché un problema tecnico ha messo la sua moto fuori uso. Ci ha scritto: “Game over… ritirato! Ritirato per caduta, per stanchezza, per le pietre, per il feche feche, per le enormi dune degli ultimi 30 km di deserto? Macché, ritirato per la batteria che è andata in tilt. Per amicizia, ma anche per convenienza, mi spiego meglio: sapevamo che la tappa era tosta, ma per molti si è rivelata un incubo. Carlo Zuffetti, ‘il Picco’ ed io tenevamo un buon ritmo. Poi le prime moto sono rimaste a terra e noi ci siamo fermati a prestare aiuto. Così abbiamo aumentato il nostro ritardo. In quei momenti si aggiungeva la ricerca di un way point che costringeva noi ed una ventina tra moto, auto e camion a girovagare per una trentina di km, in un’immensa pianura. Poi è arrivata l’intuizione di Picco e noi tutti a seguire un uomo in moto… un’immagine surreale. Ma i problemi non sono finiti lì: la moto di Carlo ci ha tenuti fermi per circa un’ora, a causa di noie all’impianto elettrico. E qui si è visto ancora Franco che, a petto nudo, smontava e rimontava la moto. Dopo tutto questo, ci siamo presentati ai piedi delle dune circa alle 18.30, con 85 km ancora da affrontare e con oltre dieci ore di moto spalle”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA