Dahaidao 500X, l’adventure cinese travestita da Africa Twin

Si chiama Dahaidao 500X ed è una moto adventure spinta da un bicilindrico da 498 cc capace di erogare 48 CV. Le linee però sono un po’ troppo simili a quelle della Africa Twin di Honda, ma a differenza dei soliti cloni cinesi di bassa qualità in questo caso la dotazione della 500X è di tutto rispetto, a fronte di un prezzo davvero interessante. Ecco quanto costa e come è fatta

1/9

Ormai siamo abituati a vedere dalla Cina svariate copie di modelli di case blasonate, che spesso vengono reinterpretate in malo modo con linee banalmente scopiazzate e trasferite su modelli di scarsa qualità. Il caso della Dahaidao 500X prodotta dalla casa cinese Hengjian è però diverso, perchè seppur esteticamente risulta davvero molto simile alla Honda Africa Twin la moto si presenta con una dotazione tecnica di buon livello.

Lo scorso anno vi avevamo parlato della Dahaidao 500 GS-ADV, che rispetto alla X ha la ruota da 19" all'anteriore. Quest'anno pare che sia stata sostituita dalla versione X, con ruota da 21" ma la base tecnica non cambia.

Il motore rimane il bicilindrico parallelo da 471 cc sviluppato da Loncin che equipaggia svariati modelli asiatici e che anche in questo caso sembra proprio arrivare da Honda, poichè le similitudini col propulsore della casa dell’ala che equipaggia la gamma CB 500 sono evidenti. I valori dichiarati da Loncin sono di 48 CV e 35 Nm di coppia. A livello ciclistico troviamo poi una forcella a steli rovesciati regolabili mentre al posteriore c’è un monoammortizzatore collegato al forcellone tramite leveraggi. L’impianto frenante J.Juan si affida all’anteriore ad una coppia di dischi con pompa radiale, mentre al posteriore c’è un disco singolo. L’ABS è a due canali e può essere disattivato.

L’impronta Offroad è testimoniata, oltre che dal look con il grosso serbatoio da 20 l, alle barre di protezione e dal manubrio alto e largo, dai cerchi che sono rispettivamente da 21” l’anteriore e 18” il posteriore, i quali calzano rispettivamente ruote semitassellate da 90/90-21 e 150/70-18. Completano la dotazione il parabrezza regolabile, la telecamera frontale, le luci full-LED e il display TFT da 6” con funzione touchscreen. Disponibile come optional c'è un serbatoio aggiuntivo che, secondo la casa, porta l'autonomia della Dahaidao 500X a quasi 1000 km.

La Dahaidao 500X al momento è disponibile solo in Cina, ad un prezzo in yen che equivale a circa a 4.000 euro. Difficile dire se questo modello potrà arrivare anche in Europa, per via delle evidenti somiglianze con la adventure Honda che creerebbero problemi non da poco all'eventuale importatore.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA