27 April 2011

Comparativa enduro stradali: giorno 2

Pioggia a non finire nella seconda giornata della nostra comparativa in Sicilia. Ecco allora che ci siamo concessi qualche tappa fuori programma

Comparativa enduro stradali: giorno 2

Lo sapevamo già prima di partire che il tempo sarebbe stato inclemente, infatti nella nostra seconda giornata con le enduro stradali ci sembrava di essere in Scozia, più che in Sicilia: pioggia, nubi basse e umidità palpabile ci hanno accompagnato per tutto il giorno. Certo, la pioggia fa parte della vita del motociclista ma il nostro fotografo ha avuto qualche difficoltà a lavorare sotto l’acqua! Ecco che allora ci siamo concessi qualche tappa in più, ad esempio per il miglior cannolo di Sicilia al bar La Rotonda  di Piana degli Albanesi (vedete nella gallery le facce fameliche dei tester!).

 

Poi abbiamo visitato anche posti incantevoli come Corleone e Sciacca e Sambuca di Sicilia lungo strade asfaltate, sterrati ma anche insidiosi ciottolati resi viscidi dalla pioggia. Ora, lasciatecelo dire: per mestiere tendiamo a mostrarci sempre imparziali ma qui non possiamo trattenerci...la Sicilia è una terra splendida! Girarla in lungo e in largo come stiamo facendo in questi giorni ci fa scoprire luoghi che non avremmo immaginato, basta svoltare un angolo per scoprire scenari completamente diversi rispetto a quanto visto fino ad un momento prima, con sensazioni nuove continuamente...insomma, prendete la vostra moto e visitatela che merita davvero! Ma intanto, continuate a viaggiare con noi!

 

I PRECEDENTI ARTICOLI

 

- Comparativa enduro stradali: il programma di viaggio

- Le moto che partecipano: quali sì, quali no e perchè

- Prima giornata in Sicilia

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA