Bridgestone BT-016 Pro Hypersport e Racing R10

Uno più racing e per l’utilizzo in pista, l’altro per naked e sportive: sono i due nuovi prodotti Bridgestone Battlax

Bridgestone bt-016 pro hypersport e racing r10

Novità nella gamma Battlax di Bridgestone: arrivano il BT-016 PRO Hypersport e il Racing R10. Il primo, destinato a equipaggiare naked e sportive; il secondo è racing rivolto soprattutto all’uso in pista.

 

La BT-016 PRO conserva la tecnologia a cintura monospirale in acciaio, e ha il battistrada a tre fasce, dura al centro e morbida ai lati; la nuova formulazione permette una percorrenza chilometrica quasi doppia rispetto al precedente BT-016 (la Casa dichiara circa 7000 km per l’anteriore e 4000 km per il posteriore). Sul bagnato le nuove Bridgestone garantiscono un ottimo feeling, così, anche sulle strade più difficili, abbiamo guidato in sicurezza, senza perdite di aderenza improvvise.

 

Il Battlax R10, già provato in esclusiva da Motociclismo a Monza durante la comparativa 600 è uno pneumatico prettamente racing, tanto che la Casa ne sconsiglia l’utilizzo su strada. Molte le novità: ci sono le nuove geometrie tridimensionali degli intagli, minor tempo di riscaldamento, scelta tra tre mescole: media all’anteriore (Type3) e due al posteriore, media e dura (Type2 e Type3). In pista permette di spingere forte, ha un ottimo inserimento in curva, anche a freni pinzati, e un grip notevole alle massime inclinazioni. Attenzione: gli R10 sono pneumatici da competizione e, come tali, devono essere utilizzati con l’impiego di termocoperte e un controllo accurato delle pressioni.

 

Ne parliamo più ampiamente nel numero di Motociclismo di maggio.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA