BMW, in arrivo una G 310 RR

La Casa bavarese lancia un video teaser che annuncia l’arrivo di una piccola supersportiva, che andrà a completare la famiglia delle 310. Si tratta delle nuova BMW G 310 RR

1/7

BMW G 310 RR my 2023

Sembra proprio che BMW Motorrad stia pensando a una piccola sportiva. O meglio, l’idea è già stata partorita, disegnata e realizzata, tanto che la sede indiana della casa tedesca ha da poco pubblicato un video teaser in cui viene mostrato il fanalino di coda: due led a forma di diaboliche “corna” (con tanto di sorriso) che sono tutto un programma.

Di che moto si tratti non è dato saperlo (la moto non si vede), ma l’ipotesi più accreditata è che la new entry sia la futura G 310 RR, che andrebbe a completare la famiglia delle monocilindriche 300, di cui fanno già parte la enduro “GS” e la naked “R”.

Perché una supersportiva "trecento" e non altro? Semplice, il layout del fanale posteriore è identico a quello presente sulla sportiva Apache RR310, la sportiva 300 della TVS Motor, l’azienda indiana che produce proprio le piccole "G" della casa bavarese (alle ad avere in gestione anche il marchio Norton).

Come questa, quindi, la nuova G 310 RR (potrebbe essere questo il suo nome finale) avrebbe un telaio a traliccio in acciaio a fare da scheletro, una forcella a steli rovesciati e un ammortizzatore regolabile nel precarico a formare il reparto ciclistico, e un monocilindrico raffreddato a liquido da 313 cc, 34 CV e 28 Nm di coppia massima. Se tutto corrispondesse al vero, allora la 310RR potrebbe avere di serie anche due mappe motore (Sport e Rain), oltre ai già presenti acceleratore elettronico, frizione antisaltellamento e luci a LED.

Ma non solo, perché l’Apache RR 310 ha dalla sua alcune chicche non presenti sulle “G”, come l’intrigante strumentazione TFT a colori da 5” sviluppata in verticale (sembra uno smartphone).

Per ora restiamo nel campo delle ipotesi, che verranno poi confermate - o meno il prossimo 15 luglio, giorno in cui BMW Motorrad toglierà i veli alla novità 2023, scoprendo anche se la piccola sportiva verrà commercializzata in Europa, oppure no.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA