10 febbraio 2010

SBK 2010: Borciani e Gudaliani, dopo la fusione, presentano il nuovo team

Marco Borciani e Mirco Guandalini, alleati per la stagione Superbike 2010 nel team B&G Racing, hanno presentato la squadra: Jacub Smrz è il pilota.

Sbk 2010: borciani e gudaliani, dopo la fusione, presentano il nuovo team


Castiglione delle Stiviere (MANTOVA) 10 febbraio 2010 – Da avversari ad alleati: Marco Borciani e Mirco Guandalini, che erano titolari rispettivamente delle scuderie di Superbike BRC Racing e Guandalini Racing, per la stagione di quest’anno si sono fusi e hanno dato vita al team B&G Racing (dalle iniziali dei loro cognomi) che avrà come sponsor principale l’azienda mantovana Pata. Borciani e Guandalini, che avranno entrambi il ruolo di team manager, hanno presentato oggi la nuova squadra. Il pilota è il ceco Jacub Smrz e le moto sono Ducati 1098.
       
Marco Borciani ha parlato del progetto B&G Racing: “In primis voglio ringraziare PATA per la fiducia accordataci. Faremo del nostro meglio per ripagarli con risultati di prestigio in pista. Il progetto B&G Racing mi affascina, io e Mirco Guandalini siamo stati avversari, contendendoci il ruolo di miglior team privato della categoria. Ci siamo sempre confrontati con grande rispetto, questo ha fatto sì che in un momento di crisi non ci siano stati problemi ad unire le forze, per cercare di battagliare ancora per le posizioni di vertice nel Mondiale Superbike. Il nostro progetto prevede anche la mia partecipazione al CIV, per cui dobbiamo sistemare solamente i dettagli. Avrò quindi la possibilità di cercare di conquistare il terzo alloro nazionale, dopo che lo scorso anno mi è sfuggito per un banale guasto tecnico capitato nell’ultima gara”.

Mirco Guandalini, anche lui molto soddisfatto per l’accordo raggiunto con Borciani, si è detto fiducioso un un’ulteriore passo avanti di Smrz, che è stato il pilota del suo team per due stagioni consecutive: “Sono molto contento di affrontare la stagione 2010 con Marco. Abbiamo deciso di puntare su Jakub Smrz, che nelle due precedenti ha dimostrato una crescita costante. Al pilota, molto veloce in prova, manca un ultimo step per concretizzare quanto il suo talento potrebbe permettergli: essere efficacie nei primi giri. Confidiamo che la nuova dotazione tecnica possa consentirgli di superare quest’ultimo scalino, per migliorare ulteriormente i già brillanti risultati della passata stagione”.

Ha detto Jakub Smrz: “Reputo una grande opportunità quella offertami dal team B&G Racing. Entrambi i manager hanno grande esperienza, che potrà servire per permettere a questa nuova formazione di essere ai vertici sin dalla prima gara. Sono convinto che avremo possibilità di far bene in ogni pista, il nostro ruolo vuole essere quello dell’outsider in ogni gara”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA