SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Il team Yamaha GMT94 è Campione del Mondo Endurance 2014

La 24 ore di Le Mans decreta il team vincitore del Mondiale Endurance 2014: dopo un giorno di gara, vinta dal Suzuki Endurance Racing Team, lo squadrone francese della Casa dei 3 Diapason, coi piloti Checa, Foray e Gines, si aggiudica il titolo

Il team yamaha gmt94 è campione del mondo endurance 2014

Continuano le vittorie targate Yamaha: dopo aver dominato il Campionato AMA SBK 2014, un altro iride, più significativo, va ad arricchire il palmares del Marchio di Iwata. Il team GMT94, su Yamaha R1, ha vinto il Campionato Mondiale Endurance 2014, dopo aver concluso in seconda posizione la più celebre 24 ore del mondo: quella di Le Mans.

La storica gara (la prima 24 ore motociclistica sul Circuit de la Sarthe ha avuto luogo nel 1978) che mantiene la tradizione della partenza “di corsa”, con le moto a spina di pesce da un lato del rettilineo e i piloti che partono correndo dall’altro lato della pista, quest’anno ha visto trionfare il team Suzuki SERT, dopo una caduta di Foret (Team SRC Kawasaki, che aveva primeggiato al Bol d’Or), leader della corsa fino al tramonto .

Ma anche per i neo Campioni del Mondo non è stata una gara facile: la corsa del team dell'ex pilota Christophe Guyot  è iniziata con una caduta di David Checa al primo giro (“finire nella ghiaia dopo ventiquattro secondi di gara non è stato piacevole” affermerà nel dopogara), per fortuna senza conseguenze per il pilota. Rientrato ai box, la moto è stata riparata in appena 3 minuti (tempo abissale considerando una “normale” gara di MotoGP o Moto2, un’inezia considerando 24 ore di corsa) ed è rientrata in pista in 48° posizione, giungendo alla fine al 2° posto. Anche il meteo ha giocato un ruolo importante, alternando pioggia a sole (...o luna) e costringendo i piloti a continui pit stop. Il grande avversario di Yamaha e favorito per la vittoria finale, il team Honda (vincitore di un’altra famosa corsa, la 8 Ore di Suzuka) si è invece ritirato durante la notte per un problema al cambio, dopo aver sofferto problemi di surriscaldamento all’inizio della corsa, che comunque non avevano impedito ai piloti Da Costa, Gimbert e Foray di restare sempre nelle prime posizioni. Molto più di mille parole dicono le immagini: cliccate qui per la gallery della gara.

 

LE DICHIARAZIONI DEI NEO CAMPIONI

Ovviamente emozionati, i membri e i piloti del team GMT94 hanno rilasciato le consuete dichiarazioni nel dopogara, e con queste (vi) diamo appuntamento al Mondiale Endurance 2015 che inizierà il week end del 8/9 aprile del prossimo anno di nuovo con la 24 Ore di Le Mans, che ritorna in cima al calendario come tradizione.

 

David Checa: "Finire nella ghiaia dopo 24 secondi di gara e essere Campioni del Mondo dopo 24 ore dimostra realmente quanto è stata dura la gara! Mi sento fortunato a essere qui, abbiamo rischiato ma la situazione nelle corse di durata può cambiare da un momento all’altro! Abbiamo fatto una stagione molto regolare, abbiamo sempre puntato alla vittoria e oggi questo titolo è una grande ricompensa!”.

 

Kenny Foray: “È la mia quinta stagione con il team GMT94 e stavamo aspettando questo momento da molto tempo! È il risultato di un duro lavoro e di una squadra affiatata con cui mi sento davvero grande. Sarò felice di condividere questo titolo con ogni membro del team, la mia famiglia, i miei amici e tutte le persone che ci hanno sostenuto nei momenti buoni e in quelli difficili, durante tutti questi anni".

 

Mathieu Gines: "La mia prima stagione con la GMT94 termina nel migliore dei modi! Sapevo che la squadra  aveva un forte potenziale, conoscevo i miei compagni di squadra e la Michelin prima di unirmi al team e di certo non mi pento della mia scelta perché è stata una straordinaria avventura con uno staff tecnico fantastico”.

 

Eric De Seynes, Yamaha Europe Manager: "Questo titolo premia la qualità e il coinvolgimento di una squadra, uno spirito e professionalità che si è fusa con le caratteristiche speciali delle gare Endurance. Yamaha è stata in grado di evolvere in questo campionato grazie ad una motivazione comune, a una moto, la R1, che è stata sviluppata in modo significativo nel corso degli ultimi tre anni. Se la MotoGP è per noi l'estrema espressione della nostra esperienza, l’Endurance è il campionato complementare che ci permette di utilizzare le nostre moto nelle condizioni più difficili, ma anche di avvicinarsi dei nostri clienti . E 'una bella immagine per il motorsport ".

 

MONDIALE ENDURANCE 2014 - 24 ORE DI LE MANS - CLASSIFICA GARA

Pos.

Team

Piloti

Moto

Tempo Gara

Distacco

 

1

SUZUKI ENDURANCE RACING TEAM

Philippe

Delhalle

 Nigon

Cudlin 

 

SUZUKI

24h0m42s444

-

60.0

2

YAMAHA RACING - GMT 94 - MICHELIN

Checa

Foray

Gines

Mahias 

 

YAMAHA

24h0m42s779

2 laps

50.0

3

MONSTER ENERGY YAMAHA - YART

Jerman

Olson

Parkes

Maxwell

Nagasuka

YAMAHA

24h1m26s116

8 laps

43.0

4

NATIONAL MOTOS

Junod

Four

Ibanez

Debise

HONDA

24h2m16s230

18 laps

36.0

5

TEAM R2CL

Giabbani

Jones

Martin
Lagrive

SUZUKI

24h1m54s511

22 laps

28.0

6

TEAM BOLLIGER SWITZERLAND #8

Salger

Stamm

Sutter

Garcia Blasco

KAWASAKI

24h2m07s468

38 laps

30.0

7

FLEMBBO LEADER TEAM

Prosenik

Bellucci

Derine

Galotte

KAWASAKI

24h1m48s855

46 laps

21.0

8

TEAM MOTORS EVENTS APRIL MOTO

Moineau

Fastré

Savary

Storrar

SUZUKI

24h2m04s385

47 laps

16.0

9

MOTOBOX KREMER RACING BY SHELL ADVANCE

Scherrer

Gaziello

Paavalainen

SUZUKI

24h1m22s647

60 laps

13.0

10

TMC CITY BIKE TRT 27

 

SUZUKI

24h2m33s068

72 laps

11.0

 

 

         

 

CAMPIONATO DEL MONDO ENDURANCE 2014 - CLASSIFICA GENERALE

 

Pos.

Team

Punti

1

Yamaha Racing - GMT 94 - Michelin

141.0

2

Suzuki Endurance Racing Team

104.0

3

Team Bolliger Switzerland #8

100.0

4

National Motos

80.0

5

SRC Kawasaki

72.0

6

Monster Energy Yamaha - YART

70.0

7

Honda Racing

63.0

8

Team Motors Events April Moto

60.0

9

Team R2CL

54.0

10

Flembbo Leader Team

47.0

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA