Il “biscotto” c’è stato per il 92% degli italiani e il 53% degli spagnoli

Valentino Rossi ha perso il Mondiale a causa di un complotto. In Italia e in Spagna i sondaggi (36.000 voti) lasciano poco spazio ai dubbi. E il principale indiziato è senz’altro Marquez

siamo d'accordo

Con 8.108 voti sul sito di Motociclismo e 28.000 su “AS”, uno dei maggiori quotidiani sportivi iberici, i motociclisti italiani - e a sorpresa anche quelli spagnoli - dicono a gran voce che la corsa al titolo MotoGP non è stata regolare. Ma se il complotto davvero c’è stato, chi l’ha ordito? E quali responsabilità hanno Rossi, Lorenzo e Marquez per un finale di stagione che, indipendentemente dalle responsabilità, è risultato indigesto a tantissimi appassionati? Quanto c’entra la Dorna e che campionato si ritroverà a gestire i prossimi anni? Sono queste e tante altre le domande che vi abbiamo posto. Ecco come avete risposto
 
1/83 MotoGP Valencia 2015: Marc Marquez

PEDROSA è L’UNICO CHE SI SALVA

Soltanto l’1% dei nostri votanti ritiene che Pedrosa sia “complice” di Marquez e Lorenzo. Ne esce meglio del previsto anche la Dorna, che solo per il 12% dei nostri lettori ha delle responsabilità in questa triste vicenda. I più hanno individuato in Marc Marquez (78%) il regista di questa combine. Tra di essi, poco meno della metà si dice convinta che Jorge Lorenzo fosse a conoscenza di tutto e quindi corresponsabile del “biscottone”. È sconfortante quel modestissimo 8% di voti che indicano che le ultime gare MotoGP sono state percepite regolarissime sotto ogni punto di vista. 

A SEPANG MARQUEZ HA DATO IL PEGGIO DI SÉ

Del trittico finale di gare, la penultima è stata la più “sporca”. Ne è convinto il 42% dei nostri lettori, che in Malesia non ha digerito quella bagarre così insensata per una terza posizione a inizio gara. In molti (25%) non hanno gradito neppure la gara del cabroncito a Valencia, sempre rinunciataria fatta eccezione per le “sportellate” con Pedrosa in avvio e sul finale di corsa. La gara ostruzionistica di Phillip Island è stata invece la meno evidente dato che l’hanno sanzionata moralmente solo il 12% dei nostri internauti. In definitiva solo il 5% di loro crede che Marquez a fine stagione abbia dato il 100%.

I PIù GRANDI ERRORI LORENZO LI HA COMMESSI FUORI DALLA PISTA

La più grande critica che la maggior parte dei nostri lettori muove a Jorge è il comportamento al di fuori della gara. In particolare il 55% critica Jorge per essersi intromesso nel ricorso al TAS di Valentino senza neppure avvisare la Yamaha. Il secondo errore di Lorenzo secondo il 26% dei votanti è stato di ammettere il “biscotto” appena dopo la gara di Valencia, salvo poi rimangiarsi tutto un’ora più tardi. C’è chi pensa (12%) che Jorge abbia ordito, lui pilota Yamaha, un complotto coi piloti Honda, mentre soltanto il 7% si dice sicuro che il Campione del Mondo in carica abbia vinto “pulito”.
 

DORNA AVREBBE DOVUTO USARE IL PUGNO DI FERRO COI PILOTI

Anche Dorna è sul banco degli imputati. La principale accusa, mossa dal 61% dei motociclisti, è che Ezpeleta e i suoi uomini non abbiano redarguito tutti i piloti, in particolare Marquez, quando ancora si era in tempo. Non è piaciuto neppure l’atteggiamento verso Rossi perché coi 3 punti di Sepang è stato sanzionato troppo duramente (23%). Qualcuno (14%) avrebbe preferito che a Rossi venisse inflitta una penalità relativa solo alla gara malese, senza alcuna ripercussione su Valencia, dove invece è partito ultimo. Solo una persona su 100 promuove Dorna a pieni voti.

LA VICENDA ALLONTANERà IL 48% DEI MOTOCICLISTI DALLA MOTOGP

C’è chi dice - e secondo noi ha ragione - che fra un mesetto tutto sarà dimenticato (23%). Ma non possiamo far finta di nulla di fronte a un dato clamoroso: quasi la metà dei voti ci dice che questa vicenda farà disamorare gli appassionati della MotoGP. Registriamo solo un 2-3% di motociclisti che prevedono per Rossi e Lorenzo una perdita di sponsor e di tifosi, cosa che invece dovrebbe colpire in maniera molto più dura Marquez (25%). Insomma, a Marc non è stato perdonato il (presunto) biscottone, anche perché solo una persona su 10 pensa che Valentino quest’anno non avrebbe meritato il titolo.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA