- 30 September 2015

Ducati: 9 novità ad Eicma. Arrivano la Panigale 959 e le Hypermotard 939?

La Casa di Borgo Panigale ha annunciato che in occasione del salone milanese vedremo nove nuovi modelli. Ancora è tutto top secret, ma dall’America spuntano dei documenti che ci fanno pensare ad una Panigale 959 e nuovi propulsori da 937 cc per Hypermotard e Hyperstrada… Le parole di Claudio Domenicali
 

NUOVE FRONTIERE PER DUCATI

Eicma 2015 si avvicina (17-22 novembre) e la curiosità verso i nuovi modelli cresce giorno dopo giorno. Senza dubbio, allo stand Ducati, una delle novità di spiccoo sarà la Monster 1200 R (nella gallery le foto), la naked sportiva di Borgo Panigale più potente di sempre che proprio in questi giorni il nostro Fabio Meloni sta testando sul circuito di Ronda (Spagna); se volete conoscere le sue prime impressioni, e scoprire quanto costa, non perdetevi questo articolo! A far compagnia alla Monster, ci sarà la nuova Diavel Carbon 2016, con il suo look ancor più aggressivo. Come dichiarato da Claudio Domenicali (AD Ducati, trovate la sue parole in fondo all’articolo), saranno ben nove i nuovi modelli Ducati ad Eicma (inclusa la Monster 1200 R e la Diavel) e, con questi nuovi prodotti, la Casa bolognese farà il suo debutto in nuovi segmenti di mercato, dove attualmente non è presente.
1/45 Ducati Monster 1200 R: le foto in pista a Imola. Qui il collaudatore Alessandro Valia in azione sul rettilineo dopo la Variante Alta

IL FUTURO DI DUCATI INIZIA DA QUI

È dunque tempo di nuove avventure per Ducati, che assicura che l'era che sta per iniziare con i nuovi modelli sarà raffinata, elegante e misteriosa, e porterà dritto a nuovi mondi, sinora inesplorati per l’Azienda. Per introdurre al meglio il proprio futuro, Ducati ha dato vita al progetto “This is Black”, che si sviluppa attraverso tre forme espressive: un’installazione multimediale, un’opera di video mapping e due inedite tracce musicali. Il progetto farà il suo esordio alla Bologna Design Week (dal 30 settembre al 3 ottobre) e all’evento internazionale di musica elettronica e arti digitali roBOt Festival (Bologna 7-10 ottobre). In attesa di questi eventi, la Casa ha rilasciato un video introduttivo di ciò che sarà il futuro di Ducati, cliccate play sul riquadro qui sotto e gustatevi il filmato. Per scoprire tutte le novità di Borgo Panigale invece non ci resta che aspettare il 16 novembre, data in cui verranno svelati i nuovi prodotti.

NUOVI PROPULSORI IN ARRIVO DA DUCATI?

Cosa dobbiamo aspettarci quindi da Ducati? Ovviamente tutto è ancora Top Secret, ma… dall’America arrivano due documenti molto interessanti: l’ente per la protezione ambientale della California (CARB) ha ricevuto la richiesta di omologazione di alcuni nuovi modelli da parte di Ducati. Se analizziamo queste carte (che potete vedere cliccando qui e qui) troviamo interessanti novità per la Panigale 899, l’Hyperstrada e l’Hypermotard. Più nello specifico, vediamo che la “Panigalina” potrebbe crescere di cilindrata ed essere equipaggiata con un nuovo motore da 955 cc (al posto dell’attuale 899 cc); in questo caso il suo nome sarà 959 Panigale. Il documento americano non rivela ulteriori dettagli sul motore, ma possiamo supporre che sarà un bicilindrico a V di 90° come le altre moto sportive di Ducati. Sconosciute anche le misure di alesaggio e corsa, di certo saranno differenti dalle attuali 100 x 57,2 mm; basterebbe però aumentare l’alesaggio dell’attuale motore di 3,1 mm per arrivare alla cilindrata di 955 cc... Il propulsore però potrebbe essere solo una delle novità di questo modello, infatti la nuova 959 Panigale potrebbe essere una moto completamente nuova, creata da zero, e non una rivisitazione della 899. Novità poi anche per la famiglia “Hyper”, che potrebbe abbandonare il propulsore da 821 cc per lasciare spazio ad un nuovo motore da 937 cc, prendendo il nome di "939". Da quanto si evince dai documenti del CARB, questo nuovo propulsore dovrebbe essere destinato a Hyperstrada, Hypermotard e Hypermotard SP. Ovviamente, stiamo parlando di motori già in regola con le normative antinquinamento Euro 4, che entreranno in vigore dal 1 gennaio 2016. 

LE IPOTESI SUI NUOVI MODELLI DI DUCATI

Saranno questi alcuni dei nuovi modelli che vedremo ad Eicma? Se è così siamo già a quota sei (Monster 1200 R, Diavel Carbon, 959 Panigale, Hypermotard 939, Hypermotard 939 SP e Hyperstrada 939), per cui rimarrebbero ancora tre novità top secret. Di sicuro non vedremo un motore V4 sportivo (la notizia è stata smentita ufficialmente da Domenicali) e quasi sicuramente nemmeno lo scooter, possiamo però ipotizzare un ampliamento della gamma nel campo del fuoristrada agonistico, magari una Multistrada più portata all’avventura, o una nuova Scrambler con motore da 400 cc. Quest’ultima è una moto di cui si era già vociferato prima del lancio della protagonista della Land Of Joy di Borgo Panigale, ma poi non si è più fatto nulla; di sicuro “Scrambler” diventerà una nuova famiglia di moto, quindi, perché no una nuova cilindrata? A dire la verità, però, il bicilindrico raffreddato ad aria di 400 cc presenta oggettivi problemi per quanto riguarda l'ottemperamento delle normative anti inquinamento, è stato così già nel recente passato, e non è ipotizzabile la comparsa del raffreddamento a liquido, che mal si adatta allo spirito del modello. Quindi sulla presunta Scrambler 400 il punto di domanda è un po' più grande. resta da dire della Diavel in stile più marcatamente cruiser di cui da mesi si vedono le foto rubate: il modello parrebbe in avanzato stato di definizione, con l'estetica camuffata ma la tecnica che sembra "a posto". Trasmissione a cinghia, telaio diverso in stile Monster (come il faro), passo lungo, impostazione decisamente più americaneggiante, forcella inclinata... Dato che è Diavel Carbon è stata descritta come la novità 2016 nella famiglia delle power bike bolognesi, i casi sono due: o non vedremo la "cruiser" a Milano, oppure la vedremo ma non si chiamerà Diavel... Di certo quello delle cruiser "pure" sarebbe un segmento nuovo per Ducati, così come quello del fuoristrada racing.
Per toglierci ogni dubbio e curiosità non ci resta che aspettare Eicma! Anzi, il giorno prima: lunedì 16 novembre.
 

VOGLIAMO SORPRENDERE GLI APPASSIONATI

Queste le parole di Claudio Domenicali: "Il 2016 sarà ancora un anno di crescita per Ducati. Ben nove nuovi modelli, considerando anche il Monster 1200 R appena svelato, caratterizzeranno la nostra gamma 2016. Mai, prima d'ora, Ducati aveva presentato così tante moto nuove, ed EICMA sarà l’occasione ideale per mostrare ai nostri appassionati clienti le nuove proposte. Con due di queste Ducati entrerà in segmenti dove attualmente non è presente e questa sarà una delle sfide più importanti per il 2016: portare i valori Ducati di stile e prestazioni a motociclisti che fino ad oggi non avevano avuto la possibilità di conoscerci. Guardiamo al futuro con ottimismo e fiducia, forti anche di un 2015 molto positivo. Dopo i risultati che hanno caratterizzato i primi sei mesi dell’anno, con una crescita del 22% e 32.600 moto consegnate, possiamo già affermare che il 2015 ci permetterà di segnare un ulteriore record assoluto, prevedendo il superamento del traguardo simbolico delle 50.000 moto vendute prima della fine dell’anno, per la prima volta nella storia della nostra azienda. Tuttavia, il nostro obiettivo principale non è tanto perseguire la crescita dei volumi, ma sorprendere continuamente i nostri appassionati con moto bellissime. L'aumento delle vendite è solo una conseguenza della ottima accoglienza dei nostri prodotti, che sono il frutto di una linea strategica coerente con la nostra identità, guardando a nuovi mercati e accettando quotidianamente nuove ed impegnative sfide”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Ultimi articoli