di Giuseppe Cucco - 04 aprile 2015

Bimota al Tourist Trophy 2015 e arriva la nuova BB3 TTrofeo

La Casa riminese ha annunciato la propria partecipazione alle corse su strada più famose al Mondo: Tourist Trophy, GP Ulster, GP Macao e Northwest 200. Saranno due le BB3 al via, guidate da Ben Wylie e Brandon Cretu. Per festeggiare l’evento, annunciata una nuova versione con livrea celebrativa, identica a quella delle moto in gara. Info e foto

Bimota al tourist trophy 2015 e arriva la nuova bb3 ttrofeo

Bimota ha annunciato la propria partecipazione alle quattro gare su strada più celebri al Mondo: Tourist Trophy, GP Ulster, GP Macao e Northwest 200. La Casa riminese schiererà due moto al via di queste prestigiose corse, le BB3 (qui il nostro test) opportunamente modificate e guidate da Ben Wylie e Brandon Cretu. Wylie conosce molto bene la moto in quanto, insieme al socio Constantine Blias, è l’importatore di Bimota per il Regno Unito. Brandon invece è il più giovane statunitense ad aver completato un Tourist Trophy e, nel corso del 2015, diventerà anche il primo pilota americano ad aver partecipato a tutte e quattro le più famose gare su strada al Mondo (Nortwest 200, TT, Ulster Gran Prix e GP di Macau).

 

Bimota bb3 ttrofeo: livrea celebrativa

Per ricordare nel tempo questo evento, Bimota ha realizzato una nuova versione della BB3 , chiamata “TTrofeo” ed è caratterizzata da una livrea celebrativa. Sulla BB3 TTrofeo troviamo i colori della bandiera italiana e il logo del Tourist Trophy. Nelle foto presenti nella gallery potete ammirare le foto della moto presentata al Bike Show di Manchester, con la nuova livrea che sarà presto disponibile per tutti gli appassionati ed andrà ad affiancare le altre due colorazioni attualmente presenti in listino (bianco e bianco/rosso).

 

"la bimota bb3 mi porterà ai migliori risultati di sempre"

Il pilota, e Team manager, Ben Wylie ha così commentato: “Constantine ed io siamo molto felici di annunciare il nostro Team Bimota, con due piloti per il 2015. L’aver preso a bordo Brandon (Cretu) completa il nostro progetto per affrontare le grandi corse su strada e abbiamo tutto quello che ci serve per una stagione appagante. Sono fiducioso di poter mettere Brandon in condizione di dare il meglio e, avendo già lavorato insieme, credo proprio che potremo aiutarci a vicenda. Quest’anno vorrei correre di più su una moto molto competitiva, e tornare nelle posizioni in cui mi sento di poter stare, ovvero fra i primi 10 in tutte e tre le gare riservate alle grosse del TT”. Queste le parole del secondo pilota, Brandon Cretu: “Pensavo che non avrei corso questa stagione, quindi essere riusciti a chiudere così rapidamente un accordo con Bimota e Ben è un sogno che si avvera. Io e Ben ci conosciamo fin dal mio primo TT, e ho la massima stima per lui, la sua famiglia e il suo Team. Non vedo l’ora di iniziare le prove, e dare il mio contributo nell’acquisizione di sponsor e nella gestione delle operazioni. Credo che la Bimota BB3 mi porterà ad alcuni dei miei migliori risultati di sempre. Il 2015 sarà un anno incredibile!”.

 

"le corse su strada rappresentano un meraviglioso teatro"

Andrea Acquaviva, responsabile tecnico di Bimota, si è così espresso: “Abbiamo sempre amato la pista, ma le corse su strada rappresentano un meraviglioso teatro, dove poter raccontare la nostra passione per le moto ben riuscite ed uniche, dal punto di vista tecnico ed estetico. Quindi l’esperienza in queste quattro gare ci darà ulteriori spunti per lo sviluppo delle prossime moto. Infine, grazie ai riflettori di gare come il Tourist Trophy, avremo l’opportunità di salutare con un solo gesto i bimotisti di tutto il Mondo”. Queste le parole di Constantine Blias, coordinatore del Team: “Le Bimota BB3 sono state preparate per resistere a tutti i 364 km del massacrante Tourist Trophy, che si svolge su strade normalmente aperte al pubblico, dove non mancano i dossi che fanno letteralmente volare le moto. È stato anche installato un serbatoio supplementare per aumentare la capienza fino a 24 litri, modifica alla quale vengono sottoposte tutte le moto che partecipano al TT”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news