SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Aprilia Tuono V4R ABS: potentissima, ma anche più sicura e comoda

Si rinnova la naked di Noale che beneficia degli aggiornamenti introdotti sulla RSV4. 170 CV, peso invariato (185 kg) e revisione in ottica stradale: sistema antibloccaggio, nuova sella, serbatoio e sospensioni dalla taratura più morbida. Più il raffinatissimo pacchetto elettronico

Pagina 1

La formula usata per creare l’Aprilia Tuono V4R la conosciamo ormai bene: prendi una RSV4, mattatrice della nostra comparativa maxisportive 2013 (date un’occhiata agli on board se ve li siete persi), togli le carene, aggiungi un bel manubrio alto e rifinisci il tutto in un’ottica (solo leggermente) più stradale. Ecco come era nata e, proprio su questa filosofia, come viene perfezionata la naked di Noale, che oggi recepisce gli aggiornamenti già introdotti sulla “sorella” carenata, intesa come RSV4 ABS, e ne aggiunge di altri.

PIÙ POTENZA, MA L'ELETTRONICA CONTROLLA TUTTO (E ARRIVA L'ABS)
Si parte dal motore. Il quattro cilindri a V di 65° regala ora 170 CV a 11.500 giri e 111,5 Nm a 9.500 giri, anche per merito di un impianto di scarico ridisegnato e di una gestione elettronica affinata. Arrivano poi cornetti di aspirazione fissi e allungati di 20 mm, un volano dell’albero motore con maggiore inerzia per ottimizzare la regolarità di marcia e l’equilibrio generale, la rapportatura accorciata nelle prime tre marce e il regime di potenza massima sceso di 1.000 giri rispetto alla RSV4 (ma aumentato di 500 rispetto alla precedente Tuono). Per tenere a bada tanta esuberanza arriva l'ABS di serie che va ad affiancarsi al confermato sistema aPRC (Aprilia Perfomance Ride Control: traction control, lauch control, anti impennata e quick shift) accordato al full ride by wire e alle tre mappe del motore (Track, Sport e Road).

USATELA SU STRADA
La nuova Tuono strizza l’occhio non solo ai pistaioli ma anche a coloro che pensano di utilizzarla su strada. Infatti, gli aggiornamenti della nuova versione prevedono una sella dotata di un’imbottitura più generosa mentre la taratura standard delle sospensioni è ora più incline ad assorbire le imperfezioni dell’asfalto delle strade aperte al pubblico. Fermo restando la possibilità di personalizzazione delle unità, completamente regolabili. Cambia anche l’ergonomia a bordo, grazie all’arrivo del nuovo serbatoio dalla capienza aumentata a 18,5 litri e dai fianchi laterali rivisti nelle forme.

 

COLORI, PREZZI E DISPONIBILITÀ

Già disponibile nelle concessionarie, la nuova Tuono V4R è offerta in due varianti cromatiche (nero o bianco) a 16.100 euro, prezzo invariato rispetto al precedente modello. Per conoscerla fin nei minimi dettagli, cliccando qui troverete la scheda tecnica.

La scheda tecnica

APRILIA TUONO V4 R ABS: Scheda Tecnica

 

Tipo motore

Aprilia 4 cilindri a V longitudinale di 65°, 4 tempi, raffreddamento a liquido, distribuzione bialbero a camme (DOHC), quattro valvole per cilindro

Carburante

Benzina Senza Piombo

Alesaggio e corsa

78 x 52.3 mm

Cilindrata totale

999.6 cc

Rapp. di compressione

13:1

Potenza max all'albero

170 CV (125 kW) a 11.5 00 rpm

Coppia max all'albero

111.5 Nm a 9.500 rpm

Alimentazione

Airbox con prese d’aria dinamiche frontali.

4 corpi farfallati Weber-Marelli da 48 mm con 4 iniettori e gestione Ride by Wire di ultima generazione.

Multimappa selezionabile dal pilota in marcia: T (Track), S (Sport), R (Road)

Accensione

Elettronica digitale Magneti Marelli integrata nel sistema di gestione motore, con una candela per cilindro, bobine tipo “stick-coil”

Avviamento

Elettrico

Scarico

Schema 4 in 2 in 1, una sonda lambda, mono silenziatore laterale con valvola parzializzatrice comandata dalla centralina gestione motore e catalizzatore trivalente integrato (Euro 3).

Generatore

Volano con magneti alle terre rare da 450 W

Lubrificazione

A carter umido con radiatore olio/aria, doppia pompa olio (lubrificazione e raffreddamento)

Cambio

Estraibile a 6 rapporti

1°: 39/15 (2.600)

2°: 33/16 (2,063)

3°: 34/20 (1.700)

4°: 32/22 (1.455)

5°: 34/26 (1.308)

6°: 33/27 (1.222)

Comando cambio con sistema elettronico Aprilia Quick Shift (aQS)

 

Frizione

Multidisco in bagno d’olio

Trasmissione primaria

A ingranaggi a denti dritti e parastrappi integrato, rapporto di trasmissione: 73/44 (1.659)

Trasmissione secondaria

A catena: Rapporto di trasmissione: 42/16 (2.625)

Gestione della trazione
 

Sistema aPRC (Aprilia Performance Ride Control) che comprende controllo di trazione (aTC), controllo di impennata (aWC), controllo di partenza (aLC) tutti settabili e disinseribili indipendentemente

Telaio

Telaio in alluminio a doppia trave con elementi fusi e stampati in lamiera.

Ammortizzatore di sterzo Sachs

Sospensione anteriore

Forcella Sachs upside-down “one by one”, steli Ø 43 mm. Piedini forgiati in alluminio per fissaggio pinze radiali. Completamente regolabile in precarico molle, estensione e compressione idraulica. Escursione ruota 120 mm

Sospensione posteriore

Forcellone a doppia capriata in alluminio; tecnologia mista di fusione a basso spessore e lamiera.

Mono-ammortizzatore Sachs con piggy-back completamente regolabile in: precarico molla, idraulica in compressione ed estensione. Biellismo progressivo APS. Escursione ruota 130 mm

Freni

Ant: Doppio disco diametro 320 mm flottante con pista frenante in acciaio inox alleggerito con 6 nottolini. Pinze Brembo monoblocco M432 a fissaggio radiale a 4 pistoncini Ø 32 mm contrapposti. Pastiglie sinterizzate. Pompa assiale e tubi freno in treccia metallica.

Post: Disco diametro 220 mm; pinza Brembo flottante a 2 pistoncini isolati Ø 32 mm. Pastiglie sinterizzate. Pompa con serbatoio integrato e tubo in treccia metallica.

ABS Bosch 9MP, regolabile su 3 mappe, dotato di strategia RLM e disinseribile.

Cerchi

Fusi in lega d’alluminio, a 3 razze sdoppiate.

Ant.:3.5”X17”

Post: 6.00”X17”

Pneumatici

Radiali tubeless.

Ant: 120/70 ZR 17

Post: 190/55 ZR 17 (in alternativa 190/50 ZR 17; 200/55 ZR 17)

Dimensioni
 

Lunghezza max: 2065 mm

Larghezza max: 800 mm (al manubrio)

Altezza max: 1090 mm

Altezza min da terra: 125 mm

Altezza sella: 835 mm

Interasse: 1445 mm

Avancorsa: 107.5 mm

Angolo di sterzo: 25°

Peso a secco

185 kg *

Serbatoio

18,5 litri (4 di riserva)

*Peso dichiarato a secco, senza batteria e senza liquidi.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA