Aprilia Linea Rossa, una RSV4 del futuro

La supersportiva di Noale è stata stravolta e trasformata in una due ruote futuristica tutta carbonio e alluminio. Si chiama Linea Rossa ed è nata dalla matita virtuale di Tamas Jakus, designer ungherese di Jakusa Design

1/3

Il designer Tamas Jakus, di Jakusa Design, è noto per i suoi progetti futuristici. L’ultimo che vi avevamo mostrato ha portato alla rinascita della Ducati MH900e grazie all’uso del propulsore V4 della Panigale. Ora tocca a un altro V4, quello di Aprilia. Dalla matita virtuale del disegnatore ungherese è nata “Linea Rossa”, una RSV4 che condivide con la supersportiva di Noale ben poco, ma sa farsi riconoscere grazie a carter, telaio e forcellone in alluminio. Ad abbracciare tutta la parte tecnica c’è invece un altro materiale nobile, il carbonio. La carenatura ricorda le branchie dello squalo. A completare il progetto c'è un muso futuristico e appuntito, così come lo è anche la coda.

1/11 Aprilia RSV4 RF 2017: test in pista al Cremona Circuit di San Martino del Lago
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli