AMA SX 2016: Dungey vince ad Atlanta davanti ad un super Musquin

Quinta vittoria stagionale per l’americano della KTM, che ora si porta a 33 punti di vantaggio su Ken Roczen (Suzuki) nella classifica di Campionato. Marvin Musquin si esalta nella "sua" Costa Est e da qui in poi potrebbe puntare anche a qualche vittoria. Da segnalare la terza posizione finale di Chad Reed (Yamaha), che sembra non invecchiare mai. La 250 Est inizia con la vittoria di Martin Davalos (Husqvarna). Qui i risultati completi, le classifiche e le foto dei due main event

Al via la East Coast

Una delle caratteristiche dell’AMA Supercross è che si divide in Costa Ovest e Costa Est: le gare che rientrano sotto la prima categoria sono quelle che si svolgono nell’area geografica più a Ovest degli Stati Uniti (molti eventi si tengono in California), mentre quelle facenti parte della seconda categoria si svolgono sul versante Est degli States. Ma mentre in 450 la cosa sembra non essere particolarmente rilevante (o quasi, come vedremo nel prossimo paragrafo) in quanto i piloti corrono tutte e 17 i round, in 250 la differenza c’è ed è parecchia, in quanto si tratta di due Campionati differenti. Fino ad una settimana fa vi raccontavamo della sfida tra Cooper Webb (Yamaha) e Joey Savatgy (Kawasaki), ora è il turno di Martin Davalos (Husqvarna), Malcolm Stewart (Honda) e Aaron Plessinger (Yamaha), senza dimenticare i vari Jeremy Martin (Yamaha), Justin Hill (KTM), Darryn Durham (Yamaha), Tyler Bowers (Kawasaki), Matthew Bisceglia (Honda) e Arnaud Tonus (Kawasaki). La Costa Ovest e quella Est si incontreranno, come ormai impone la tradizione, nel round finale di Las Vegas. Nel frattempo, gustatevi qualche foto della nostra gallery.
1/32 AMA Supercross 2016, Atlanta: Jason Anderson (Husqvarna)

450: Dungey allunga in Campionato

Con la quinta vittoria su otto match disputati (in cui Ryan Dungey ha fatto registrare tre secondi posti, praticamente un record!), l’americano della KTM si prende un buon margine di vantaggio sugli inseguitori nella classifica di Campionato, complice anche la poco brillante prova di Ken Roczen (Suzuki), l’avversario numero 1 (che non va oltre il 6° posto). Sul secondo gradino del podio troviamo Marvin Musquin, il compagno di squadra di Dungey. E qui viene il bello: il francese – negli anni passati – ha sempre corso nella Costa Est, quindi le piste che si andranno ad affrontare a partire dal main event di Atlanta in poi saranno tutte “amiche di vecchia data” del pilota KTM. Quindi, quanto fatto vedere sino ad ora da Musquin assume un valore ancora maggiore se si pensa che per lui è stata la prima volta in tutte e 7 le piste dei primi 7 round. Ora MM25 si trova al 7° posto nella classifica generale (complice anche qualche caduta di troppo nelle battute iniziali dei main event), ma la situazione in Campionato si prospetta davvero interessante per lui. Sul terzo gradino del podio troviamo Chad Reed (Yamaha), sempre pronto a dare gas nonostante l’età un po’ avanzata. Atlanta segna anche il ritorno (si spera definitivo) di James Stewart (Suzuki) in pista: l’americano però non va oltre il 14° posto.

250 Est, Davalos: buona la prima

Husqvarna ha un particolare feeling con le gare inaugurali: quasi due mesi fa Jason Anderson vinceva il primo round della 450, ora Martin Davalos vince la prima gara della 250 Est. L’unico in grado di tenere il suo ritmo è Malcolm Stewart (Honda), 2° ad appena 1,3” di distacco. Ottima la prestazione di Aaron Plessinger (Yamaha), un pilota in costante crescita. Solamente 4° Jeremy Martin (Yamaha), ormai un veterano della 250 Est. Chiude la top 5 Justin Hill (KTM).

AMA Supercross 2016, Atlanta – classifica main event 450

AMA Supercross 2016, Atlanta – classifica Campionato 450

AMA Supercross 2016, Atlanta – classifica main event 250

AMA Supercross 2016, Atlanta – classifica Campionato 250

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA