10 August 2014

A Indy Kallio domina la gara e riapre il mondiale Moto2 2014

Dopo un accesa gara della Moto3, la Moto2 non entusiasma altrettanto. Kallio è scattato subito in testa conducendo tutti e sedici i giri di gara, paura per Mattia Pasini che viene colpito dalla moto di Anthony West

A indy kallio domina la gara e riapre il mondiale moto2 2014

Partenza: partenza al fulmicotone per Kallio, che mette già un paio di decimi tra lui e Rabat.

Giro 1/25: start davvero incredibile per Kallio che in pochissime curve ha ottenuto un vantaggio incredibile su Rabat. Ma è Aegerter a diventare subito l'inseguitore di Mika, portandosi davanti a Rabat e Viñales.

Giro 2/25: 1.656 è il distacco che si trova tra Kallio ed Aegerter. Simone Corsi sta facendo una gara da leone nel tentativo di mettersi davanti a Tito Rabat, che al momento occupa la terza piazza. Caduta per Mattia Pasini, che sta ricevendo cure mediche. Caduto anche Krummenacher, West e Shah. Bandiera rossa sulla gara.

 

Partenza 2: ennesima partenza fantastica di Kallio, caduta in curva due per quattro piloti tra cui Luthi, Herrin e Simon. Folger è il quarto pilota che però riprende il via. 

Giro 1/16: grandissimo primo giro di Kallio che mette di nuovo mezzo secondo tra se e gli inseguitori. In seconda posizione troviamo Tito Rabat seguito da Aegerter, Viñales e Corsi. Riprende il via anche Josh Herrin. 

Giro 2/16: Viñales riesce a sorpassare Aegerter e parte alla rincorsa di Rabat, a sua volta lanciato verso il codone di Kallio. Mika si trova in uno stato di forma incredibile, in un giro ha staccato Rabat di 1.321 secondi. 

Giro 3/16: 1'37"3 il giro veloce di Tito Rabat, con la "vena chiusa" per non far scappare Kallio. Caduta anche per Simeon, che perde l'anteriore e butta la sua moto in terra. Diminuisce il distacco tra i primi due. 

Giro 4/16: Rabat, Viñales, Aegerter e Corsi continuano a darsi battaglia, con buona pace del distacco che continua a dividerli da Mika Kallio. Il pilota del team Marc VDS continua a condurre senza problemi la gara.

Giro 5/16: i più veloci al momento in pista sono Corsi e Aegerter, che sfruttano linee e scia di Rabat e Viñales. Al momento Aegerter gira mezzo secondo più veloce di Kallio. 

Giro 6/16: stessi tempi per i primi cinque, tutti sul 37 basso. Comincia a sembrare sempre più difficile una fuga solitaria di Kallio. Lungo per Sam Lowes, che ritorna in pista nelle posizioni di coda.

Giro 7/16: continua il comando del finlandese Kallio su tutto il gruppo, che non riesce a distaccare definitivamente il gruppo ma non si lascia nemmeno recuperare.

Giro 8/16: un secondo pulito divide la ruota posteriore di Mika Kallio da quella anteriore di Tito Rabat. Le nuvole si fanno leggermente più minacciose, possibilità di pioggia per la MotoGP. 

Giro 9/16: perde terreno Simone Corsi da Aegerter a sei giri dalla fine. Perde due decimi da Kallio Tito Rabat, che non sembra più in grado di ricucire il gap che divide i due piloti compagni di team. 

Giro 10/16: 1'37"306 è il tempo che ha stampato Aegerter, che sembra molto più consistente di Tito Rabat. Perde qualche decimo anche Mika Kallio, che sembra avere qualche difficoltà con le gomme. 

Giro 11/16: il distacco tra Kallio e Rabat fa un po' di elastico durante i vari settori della pista, andando dai sette decimi al secondo netto. 

Giro 12/16: largo di Tito Rabat in curva 1, che lascia quindi il posto a Viñales e Aegerter. Adesso tocca allo Spagnolo del team HP 40 andare a riprendere Kallio.

Giro 13/16: tanta bagarre nelle posizioni di rincalzo, con Cortese in sesta posizione davanti a Syahrin, Zarco ed Alex De Angelis. Davanti un secondo e mezzo dividono Kallio da Viñales. 

Giro 14/16: Mika Kallio ha l'aria irraggiungibile. Il pilota finalndese continua a correre con estrema tranquillità, senza sembrare in difficoltà in alcun modo. Il gap tra lui e Viñales continua a variare tra il secondo e il secondo e mezzo.

Giro 15/16: perde tanto da questa gara Tito Rabat, che non sembra in grado di lottare nemmeno per una posizione del podio. Gli restano soli sette punti di distacco tra lui e Kallio in campionato se la gara finisse così.

Giro 16/16: vittoria di Mika Kallio davanti a Viñales ed Aegerter. Rabat chiude in quarta posizione davanti a Corsi e Corti.

 

Una gara iniziata in modo preoccupante, con la brutta caduta di Pasini che ha perso i sensi per qualche secondo. Il pilota nostrano è stato colpito dalla moto di Anthony West e l'urto ha avuto come risultato un trauma cranico che lo ha costretto (ovviamente) al ritiro dalla gara. Gara che dopo la bandiera rossa ha visto una ripartenza con lunghezza ridotta a sedici giri, ma il risultato non è cambiato. Mika Kallio è partito in entrambi i casi "a cannone" ed ha guidato la gara dal primo all'ultimo giro. Con la quarta posizione di Rabat il distacco dalla vetta di campionato si riduce a soli sette punti e il campionato si può considerare nuovamente aperto. Sul podio Viñales davanti ad Aegerter.

 

MONDIALE MOTO2 2014 – INDIANAPOLIS: CLASSIFICA GARA

Pos.

Pilota

Nazione

Moto

Distacco

1

Mika KALLIO

FIN

Kalex

26'07.410

2

Maverick VIÑALES

SPA

Kalex

+1.380

3

Dominique AEGERTER

SWI

Suter

+1.696

4

Esteve RABAT

SPA

Kalex

+2.559

5

Simone CORSI

ITA

Kalex

+6.648

6

Sandro CORTESE

GER

Kalex

+18.639

7

Hafizh SYAHRIN

MAL

Kalex

+18.674

8

Alex DE ANGELIS

RSM

Suter

+18.992

9

Anthony WEST

AUS

Speed Up

+19.487

10

Johann ZARCO

FRA

Caterham Suter

+19.922

11

Takaaki NAKAGAMI

JPN

Kalex

+20.013

12

Jordi TORRES

SPA

Suter

+20.963

13

Louis ROSSI

FRA

Kalex

+22.672

14

Marcel SCHROTTER

GER

Tech 3

+23.836

15

Ricard CARDUS

SPA

Tech 3

+25.325

17

Lorenzo BALDASSARRI

ITA

Suter

+28.980

 

MONDIALE MOTO2 2014: CLASSIFICA GENERALE

Pos.

Pilota

Moto

Nazione

Punti

1

Esteve RABAT

Kalex

SPA

183

2

Mika KALLIO

Kalex

FIN

176

3

Maverick VIÑALES

Kalex

SPA

140

4

Dominique AEGERTER

Suter

SWI

112

5

Simone CORSI

Kalex

ITA

96

6

Thomas LUTHI

Suter

SWI

68

7

Anthony WEST

Speed Up

AUS

65

8

Luis SALOM

Kalex

SPA

62

9

Johann ZARCO

Caterham Suter

FRA

52

10

Jonas FOLGER

Kalex

GER

47

11

Sandro CORTESE

Kalex

GER

42

12

Marcel SCHROTTER

Tech 3

GER

38

13

Xavier SIMEON

Suter

BEL

37

14

Alex DE ANGELIS

Suter

RSM

37

15

Sam LOWES

Speed Up

GBR

33

18

Franco MORBIDELLI

Kalex

ITA

25

19

Mattia PASINI

Kalex

ITA

22

25

Lorenzo BALDASSARRI

Suter

ITA

12

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA