di Nicolas Patrini - 09 luglio 2019

Melandri si ritira: "I sogni più belli hanno comunque una fine"

Durante una conferenza stampa, Marco Melandri ha annunciato la fine della propria carriera da pilota. Le dichiarazioni del numero 33, che alla fine della stagione in sella alla Yamaha nel Mondiale Superbike appenderà il casco al chiodo
1/10
Marco Melandri ha chiamato a raccolta la stampa per annunciare il proprio ritiro. Il numero 33 ha deciso quindi di porre fine alla propria carriera da pilota e ha fatto sapere che dall'anno prossimo non prenderà più parte alle gare. Di seguito quanto ha dichiarato Marco Melandri nella conferenza stampa di questo pomeriggio:

"Da piccolo sognavo di diventare un pilota e ho avuto la fortuna di realizzare questo sogno. Ma come tutte le favole c’è un inizio e una fine. Purtroppo la mia fiamma si è un po’ spenta. Ora ho il coraggio di dire basta, anche se avrei voluto andare avanti di più con l’attuale team. Fermarsi, per me, è la scelta giusta. Non ho la forza di lottare anche il prossimo anno. È presto per dire cosa farò, ma per ora voglio solo godermi la mia famiglia e mia figlia. Desidero pensare al mio futuro con serenità: senza allenamenti, senza gare impegnative. Avrò più tempo per le mie passioni e sicuramente continuerò ad andare in moto. Mi piacerebbe anche prendere parte alla MotoE, un campionato di contorno meno impegnativo".

Qui sotto trovate gli scatti più belli della carriera del pilota, iridato nel 2002 con l'Aprilia 250 GP.
1/22 Marco Melandri nel 2015, in sella al prototipo da MotoGP di Aprilia: la RS-GP
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli