2021 da record anche per KTM, Husqvarna e GASGAS

Il Gruppo Pierer, di cui fanno parte KTM, Husqvarna e GASGAS, chiude il 2021 con l’ennesimo record: oltre 330.000 moto vendute e una crescita superiore al 20%. Ottimo il risultato anche per le biciclette, che vendono il 40% in più rispetto all’anno precedente

1/13

Dopo i dati riguardanti gli ottimi risultai sul mercato di Ducati e BMW, ecco arrivare anche quelli di Pierer Mobility, ovvero il gruppo di cui fanno parte KTM, Husqvarna e GASGAS. Con 332.881 moto vendute nel 2021, il gruppo ha segnato un ennesimo record (è l’11° anno record consecutivo) e un aumento del volume delle vendite del 23% rispetto all’anno precedente (nel 202 erano state 270.407 le moto vendute). In Europa sono state vendute circa 120.000 moto, mentre quasi due terzi delle moto (circa 210.000) sono state vendute nei mercati extraeuropei, in particolare in Nord America, India e Australia.

Inoltre, la divisione biciclette con i marchi Husqvarna, R Raymon e GASGAS ha venduto 102.753 unità (anno precedente: 73.277), di cui 76.916 biciclette elettriche (anno precedente: 56.064), e ottenuto una crescita delle vendite di oltre il 40%.

In seguito a questi risultati il consiglio di amministrazione del Gruppo aumenta le previsioni di entrate per l'esercizio 2021 a 2.020 - 2.040 milioni di euro (intervallo precedente di previsione dei ricavi 2021: 1.900 - 2.000 milioni di euro). Inoltre, il consiglio di amministrazione sta aumentando la previsione per il margine EBIT al 9,0% - 9,5% (intervallo precedente: 8% - 9%).

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA