03 settembre 2009

Ufficiale il passaggio a Öhlins di Honda HRC

Dopo la separazione in casa avvenuta l’anno scorso nei box Yamaha con le gomme Bridgestone e Michelin, prima dell’introduzione della monogomma, nel Motomondiale si assiste ancora una volta alla contrapposizione di due fornitori concorrenti per lo stesso team. Successivamente alle voci sulla possibilità di un passaggio di Honda da Showa a Öhlins, ora arriva la notizia ufficiale: già dal Gran Premio di Misano la RC212V di Andrea Dovizioso sarà equipaggiata con le Öhlins e quella di Pedrosa con Sho

Ufficiale il passaggio a öhlins di honda hrc



Misano Adriatico (RIMINI) 3 settembre 2009
- Dopo la separazione in casa avvenuta l’anno scorso nei box Yamaha con le gomme Bridgestone e Michelin, prima dell’introduzione della monogomma, nel Motomondiale si assiste ancora una volta alla contrapposizione di due fornitori concorrenti per lo stesso team. Successivamente alle voci sulla possibilità di un passaggio di Honda da Showa a Öhlins, circolate durate i test di Brno in cui i piloti della HRC avevano provato le sospensioni della Casa svedese, ora arriva la notizia ufficiale: già dal Gran Premio di Misano la RC212V di Andrea Dovizioso sarà equipaggiata con le Öhlins.

La moto di Pedrosa manterrà, invece, le Showa. Nel comunicato diffuso dalla HRC si legge: “Showa ha gentilmente acconsentito al cambio di fornitore” e non si capisce come avrebbe potuto opporsi, considerando che il Marchio è di proprietà di Honda. È, invece, significativo che la Casa dell’Ala dorata, per essere più competitiva in MotoGP, abbia preferito un fornitore esterno come Öhlins, piuttosto che continuare a montare componentistica propria, com’era Showa, sui suoi prototipi.

È così avvalorata una tesi che aveva sempre sostenuto il proprietario della scuderia satellite Honda LCR, Lucio Cecchinello, il quale riteneva che alcune delle migliori prestazioni del suo team, come il podio di Randy De Puniet a Donington, fossero in gran parte dovute alle sospensioni svedesi.

Per il momento Daniel Pedrosa manterrà le Showa, ma, come specifica lo stesso comunicato della HRC, “solo perché a Brno ha avuto un tempo molto limitato per provare le Öhlins”. Questo lascia pensare che presto anche per lo spagnolo HRC cambierà fornitore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news