SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Trial delle Nazioni 2014: 21° trionfo per la Spagna, Italia quarta

In Andorra arriva l’undicesima vittoria di fila per il team della Penisola Iberica, composto dal Campione del Mondo 2014 Toni Bou e dai suoi "inseguitori" mondiali Adam Raga, Albert Cabestany e Jeroni Fajardo. Gran Bretagna e Francia a podio

Trial delle nazioni 2014: 21° trionfo per la spagna, italia quarta

Dopo la vittoria nel Motocross delle Nazioni Europee e il podio nell’Enduro delle Nazioni Europee, la Maglia Azzurra si schiera nel Trial delle Nazioni 2014, una competizione tanto eccitante quanto difficile per i nostri connazionali, dato l’altissimo livello degli spagnoli, dominatori assoluti di questo sport, come dimostrano i 16 titoli mondiali di Toni Bou. Proprio il Team spagnolo, forte anche di Adam Raga, Jeroni Fajardo e Albert Cabestany, raggiunge un traguardo che rimarrà negli annali della storia: 21 trofei “Trial delle Nazioni” conquistati dal Team Spagna in 31 anni, un traguardo imbarazzante se solo si pensa che l’Italia vanta due trionfi e i restanti se li sono spartiti Francia e Gran Bretagna.

 

IL PODIO

Sfruttando le abilità degli attuali primi quattro piloti del mondo, la squadra spagnola marcia verso l’undicesima vittoria consecutiva in questa gara a squadre, che, come da tradizione, si disputa a fine stagione (la prima edizione fu in Polonia nel 1984), confermando la loro supremazia in questa disciplina, vincendo con un margine di ben 82 punti. Il quartetto della Gran Bretagna (James Dabill, Michael Brown, Alexz Wigg e Jack Sheppard) occupa per la sesta volta di fila la seconda piazza finale. Il caso vuole che l'ultima volta che la squadra inglese non è riuscito a tenere il ritmo della Spagna fosse proprio in Andorra nel 2008, quando i giapponesi conquistarono un secondo posto a sorpresa. Mentre Dabill e gli altri piloti britannici lottano contro gli spagnoli nelle diciotto sezioni polverose da ripetersi due volte durante il giorno, devono anche difendersi dagli attacchi dei francesi. Loris Gubian, Alexandre Ferrer, Steven Coquelin e Quentin Carles fanno pressione sul team inglese, tanto da chiudere il primo giro appena nove punti dietro i rivali.

 

L’ITALIA E LA NORVEGIA

L’Italia di Matteo Poli, Francesco Iolitta, Matteo Grattarola e Luca Cotone chiude 46 punti dietro i francesi in quarta posizione, mai in corsa per un posto sul podio come nei precedenti anni. La Norvegia completa la top 5 con Kristian Sorensen Ole, Norum Ivar, Pedersen Hakon e Ib Andersen.

 

Classifica finale Trial delle Nazioni 2014

  1. Spagna 11
  2. Gran Bretagna 93
  3. Francia 104
  4. Italia 150
  5. Norvegia 190

 

Per i risultati completi clicca qui.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA