Davy Morgan muore al Tourist Trophy 2022, è la terza vittima

Ennesima tragedia nell’edizione in corso del Tourist Trophy, la gara che ogni anno si corre sulle strade dell’isola di Man. In un incidente ha perso la vita il nordirlandese Davy Morgan. Ecco cosa è successo

1/7

Davy Morgan TT 2022 

Dopo due anni di stop a causa del Covid, nel 2022 il rombo dei motori è tornato ad animare l’isola di Man. Ma gareggiare su strade pubbliche, senza vie di fuga e barriere protettive, porta con se innumerevoli rischi: dopo i gli incidenti che hanno coinvolto Mike Purslow (29 anni) e Olivier Lavorel (35 anni) è toccato al 52enne Davy Morgan, che ha perso la vita al terzo ed ultimo giro della prima gara di Supersport.

L’incidente è avvenuto nel tratto di montagna, intorno al 45° km del circuito di circa 60km, e la gara è stata immediatamente fermata per via delle condizioni del pilota apparse subito disperate. Il primo al comando della gara era Michael Dunlop, seguito da Dean Harrison e Peter Hickman, che al momento dell'incidente avevano già tagliato il traguardo, per cui il loro risultato è stato considerato valido dai marshall.

1/7

Davy Morgan TT 2022 

Morgan era un veterano del TT, l’edizione 2022 ha segnato infatti la sua 20° presenza sull’isola e la gara di ieri, purtroppo non portata a termine, è stata la sua 80esima partenza. Negli anni il pilota nordirlandese ha collezionato diversi successi in svariate competizioni su strada, tra Manx Grand Prix, Senior TT, Classic TT, Southern 100, North West 200, Olivers Mount. Il suo miglior giro sul circuito del TT è stato registrato nel 2010, con una velocità media di 125,13 mph (oltre 200 km/h)

L’interna organizzazione del TT esprime le più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici del pilota, con la speranza che Morgan sia l’ultima vittima, la 263° dall'inizio delle gare sull'isola avvenuto nel 1917.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA