Suzuki presenta la GSX-S750 Yugen Carbon

La Casa di Hamamatsu presenta una nuova versione della propria naked “settemmezzo”, che grazie alle parti speciali e allo scarico in carbonio diventa "Yugen Carbon". Vi mostriamo le foto e vi sveliamo il prezzo
1/88 Suzuki GSX-750 Yugen Carbon
La Casa di Hamamatsu presenta una nuova versione della GSX-S750 Yugen: arriva la "Carbon''. La nuova nata condivide la medesima base tecnica della ''vecchia'' Yugen (che ora si chiama Yugen Titanium) e si differenzia per la presenza dello scarico in carbonio.

Di seguito le parti speciali che troviamo sulle le due versioni Yugen dalla GSX-S750:
  • Cupolino fumé
  • Frecce a led
  • Porta targa sportivo in Ergal 7075 ricavato dal pieno
  • Scarico SC-Project SC1-R in titanio o carbonio, a seconda della versione
  • Copri sellino monoposto
Qui sotto trovate le foto con tutti i dettagli della nuova GSX-S750 Carbon.
1/24 il cupolino fumè della Suzuki GSX-750 Yugen Carbon

Colori e listino

Le versioni GSX-S750 Yugen Carbon e Yugen Titanium si differenziano nel prezzo dalla versione standard di 300 euro, a fronte di un pacchetto del valore di circa 1.000 euro. Entrambe sono disponibili in tutte e quattro le colorazioni presenti nella gamma Suzuki e agli amanti delle corse è dedicata la variante Blu MotoGP, con la livrea del team ufficiale Ecstar che simboleggia anche l’impegno di Hamamatsu nel mondo dello sport in genere.

Queste opzioni cromatiche sono accomunate dal prezzo di 9.440 euro c.i.m.*, mentre la richiesta sale a 9.540 euro c.i.m.* per la colorazione opaca Nero Mat. Per chi poi volesse personalizzare ulteriormente le GSX-S750 Yugen Carbon e Titanium, c’è a disposizione l’assortimento di accessori originali, che spaziano da dettagli in carbonio da abbinare allo scarico alle borse, passando per le protezioni.

*: i prezzi presenti in questo articolo sono da considerarsi ''chiavi in mano'', comprensivi di ''messa in strada'', che Motociclismo quantifica in 250 euro.
1/30 Suzuki GSX-750 Yugen Carbon

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA