a cura della redazione - 01 ottobre 2014

Suzuki GSX-S1000F: nuovi viaggi veloci

Quasi inevitabilmente, la nuova maxi nuda di Hamamatsu ha generato una sorella carenata, la classica via di mezzo tra le sportive GSX-R e la grintosa GSX-S1000. Tre livree e tecnica derivata da quella delle supersportive di casa

Suzuki gsx-s1000f: nuovi viaggi veloci

Così come Kawasaki, che ha “vestito” la sua Z1000 per migliorare il comfort nei lunghi trasferimenti dando alla luce la Z1000 ZX (e BMW ha fatto la stessa cosa con la R 1200 RS derivata dalla R), anche Suzuki arriva con la versione carenata della “nuda” GSX-S1000 per soddisfare chi, oltre ad una guida sportiva e una posizione in sella col busto dritto, vuole viaggiare senza troppa aria addosso. Da quello che ci è dato sapere, visto che non tutti i dati sono stati comunicati, le due moto dovrebbero avere una base tecnica del tutto sovrapponibile: stesso motore, stessa ciclistica, stessa elettronica con controllo di trazione su 3 livelli, stessa gommatura (120/70 – 190/55), addirittura stesse colorazioni (cliccate qui per conoscere la tecnica della nuda). Tuttavia, per esperienza sappiamo che difficilmente una grande Casa giapponese si limita ad “appiccicare” una carenatura senza intervenire su mille altre cose, e ci aspettiamo pertanto che quando verranno svelati altri dettagli qualche piccola differenza verrà fuori, ad esempio nella taratura delle sospensioni, visto che la distribuzione dei pesi delle due moto è diversa (mentre la posizione del manubrio è identica, così come quella delle pedane)

 

FACCIA NUOVA

Cambia ovviamente l’estetica (guardate la gallery), con la nuova carena dalle linee piuttosto pulite che culmina anteriormente con un cupolino a doppio faro con luci diurne a Led integrate. Il tutto ispirato ad un animale accucciato in attesa di balzare sulla preda. Le tinte sono tre: Metallic Triton Blue, Sparkle Black/ Pearl Mira Red, Mat Fibroin Gray.

 

  • Motore: 4 cilindri in linea raffreddato a liquido
  • Distribuzione: 4 valvole per cilindro, bialbero in testa
  • Alesaggio x corsa: 73,4 mm x 59 mm
  • Cilindrata: 999 cm
  • Compressione: 12,2 : 1
  • Alimentazione: iniezione
  • Accensione: elettronica
  • Avviamento: elettrico
  • Lubrificazione: carter umido
  • Trasmissione: 6 rapporti
  • Sospensione anteriore: forcella USD con steli da 43 mm di diametro, completamente regolabile
  • Sospensione posteriore: monoammortizzatore con leveraggio progressivo, regolazione precarico ed estensione
  • Inclinazione cannotto di sterzo/avancorsa: 25°/100 mm
  • Freno anteriore: doppio disco da 31’ mm di diametro
  • Freno posteriore: disco
  • Pneumatico anteriore: 120/70ZR17M/C (58W) tubeless
  • Pneumatico posteriore: 190/50ZR17M/C (73W) tubeless
  • Lunghezza: 2.115 mm
  • Larghezza: 795 mm
  • Altezza: 1.080 mm
  • Interasse: ND
  • Altezza da terra: 140 mm
  • Altezza sella: 815 mm
  • Peso: ND
  • Capacità serbatoio: 17 litri
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli