di Nicolas Patrini - 25 marzo 2018

Suzuki al Salone di Tokyo con un Burgman a idrogeno

La Casa di Hamamatsu ha portato al Salone di Tokyo il Burgman Fuel Cell, uno scooter spinto da un motore alimentato a idrogeno. La fase di test è già iniziata…
1/7 Suzuki Burgman Fuel Cell 2018
Suzuki porta al Salone di Tokyo il Burgman Fuel Cell. Sviluppato sulla base tecnica del Burgman, con cui condivide ciclistica è dotazioni, è spinto da un motore elettrico alimentato dall’energia prodotta dalla reazione fra idrogeno e ossigeno. Nelle fasi di maggior consumo (partenze e salite) viene fornita energia supplementare da una batteria agli ioni di Litio che si ricarica grazie alle decelerazioni. Burgman Fuel Cell dispone di un serbatoio da 10 litri, caricabile nelle stazioni che erogano idrogeno; il tempo necessario per riempire la bombola è di 3 minuti e l’autonomia garantita è di 120 km. È sulle strade giapponesi, in fase di test, dal 2017 e arriverà in Asia il prossimo anno; in Europa per ora non è prevista la commercializzazione.

Vi lasciamo al nostro video direttamente da Tokyo Motorcycle Show 2018 (Cliccate qui per tutte le novità dal Salone)
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli