SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Superbike Brno 2010

Il Mondiale SBK si fa sempre più agguerrito: a Brno, Biaggi punta all’ennesima vittoria, Ducati si sente pronta per competere ma anche BMW non scherza

Superbike brno 2010

Il prossimo weekend la Superbike si sposterà a Brno, in Repubblica Ceca. Dopo la tappa di San Marino a Misano Adriatico che ha visto la doppietta di Max Biaggi, l’italiano punta a ripetere la performance, sicuro di una pista dove si è sempre trovato bene e dove nel 2009 vinse per la prima volta con la Aprilia RSV4. Ma sulla pista ceca il quattro volte Campione del Mondo aveva già vinto in ben otto occasioni, trionfando in ogni categoria nella quale abbia corso: 4 volte in 250, 2 volte in 500, una volta in MotoGP e una prima volta, nel 2007, in SBK. Rimane indelebile la serie di 5 vittorie consecutive tra 1994 e 1998.

 

Max Biaggi: "Senza troppi giri di parole, Brno mi piace e non è un mistero, è un circuito sul quale riesco a esprimermi bene. Qui ho colto tante vittorie importanti. Ora, ovviamente, mi piace ricordare quella dello scorso anno, la prima con Aprilia in Superbike. Fu un momento importante, perché la nostra moto era ancora in fase di svezzamento, ma ne venne comunque quel bel risultato. Oggi che le vittorie si sono moltiplicate non dobbiamo dimenticare quanto lavoro abbiamo fatto, tutti insieme, per arrivare a questo livello di competitività.

Mi piace correre a Brno, mi diverte ed è con questa voglia di competere che scenderò in pista, cercando di divertirmi e di dare il massimo, come sempre. Credo sia questo il modo giusto di affrontare questo weekend. La metà campionato è appena alle nostre spalle, troppo presto e pericoloso avventurarsi in calcoli complicati".

 

Il team Ducati Xerox arriva dai test di Imola della scorsa settimana dove pare che i piloti abbiano trovato un buon feeling, sia con le moto ma anche con le gomme, sperando che d’ora in poi riescano a regalare qualche soddisfazione in più agli appassionati. Michel Fabrizio “Abbiamo continuato i test di gomme ad Imola e con una delle nuove posteriori ho trovato un feeling molto buono, riuscendo a girare mezzo secondo più veloce del giorno precedente che non è male. Vedremo poi come si comportano queste gomme quando torniamo per la gara ma sul tracciato caldo hanno funzionato molto bene, dandoci un ottimo livello di grip. Adesso mi concentro sul prossimo evento a Brno, una pista che mi piace molto.”

 

Un'altra squadra da tenere sotto controllo è quella BMW Motorrad: nel 2010, Troy Corser ha già conquistato due podi in sella alla S1000RR mentre il compagno di squadra Ruben Xaus è in continua crescita verso la vetta della classifica.


Il recente test di Imola ha confermato i progressi fatti da Corser e Xaus, anche se il talento iberico ha dovuto chiudere anzitempo la seconda giornata per riposare la gamba infortunata a Misano a causa di uno scontro con un altro pilota.


Corser è impaziente di correre in Repubblica Ceca e lo dimostrano bene le sue parole. "Sono fiducioso in vista di Brno. Lo scorso anno, qui, ho ottenuto il miglior risultato di tutta la stagione e ora ci torniamo con una moto nettamente migliorata. La pista mi piace molto perchè ben si adatta al mio stile di guida. La messa a punto da trovare qui è inusuale, ci sono curve in cui si frena in discesa e altre in salita e quindi è fondamentale trovare un giusto compromesso".

 

Un’altra novità in pista già da Brno riguarda il team Pata B&G: dal round della Repubblica Ceca saranno in pista con un’Aprilia RSV4 al posto della Ducati 1198 con cui Jakub Smrz ha corso fino ad oggi: un pilota molto promettente, staremo a vedere cosa cambierà con la nuova moto.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA