SBK 2011: nei test di Phillip Island Max Biaggi subito veloce

Max Biaggi sta provando un nuovo motore per l’Aprilia. Marco Melandri ha grandi difficoltà ad adattarsi alla Yamaha.

Sbk 2011: nei test di phillip island max biaggi subito veloce

Phillip Island (AUSTRALIA) - Max Biaggi ha terminato i test con l’Aprilia RSV4 sul circuito australiano. Il pilota romano ha fatto il suo miglior giro in 1'32"4, che rappresenta un tempo superiore di soli sei decimi al record in gara realizzato da Troy Corser (1'31"826). Il lavoro del campione iridato in questi test si è concentrato sulla messa a punto di un nuovo motore evoluzione con iniettori di serie. Biaggi ha provato anche lacune modifiche fatte alla ciclistica: un forcellone differente e nuovi attacchi del motore, realizzati per dare più rigidezza e trazione. Leon Camier, con l’altra Aprilia, ha avuto problemi tecnici ed è rimasto per lungo tempo “inchiodato” nei box. Eugene Laverty, con la Yamaha ha ottenuto la piazza numero due della sessione di test, con circa mezzo secondo di ritardo da Max Biaggi. Non ha, invece, brillato Marco Melandri, che ha concluso le prove con grandi difficoltà: prima per problemi di assetto sulla moto vecchia, dovuti al vento, poi per la scarsa confidenza e la fatica mostrata nell’adattarsi alla versione 2011 della tre diapason, che ha un’erogazione e una ciclistica diverse. Durante i test, la pista è sempre stata asciutta.

 

Tempi (ufficiosi):

 

1. Biaggi (Aprilia) 1'32"4 (71 giri);

2. Laverty (Yamaha) 1'32"9 (86 giri);

3. Camier (Aprilia) 1'33"4 (88 giri);

4. Melandri (Yamaha) 1'33"5 (78 giri).

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA