Piaggio presenta la nuova gamma Beverly

Piaggio Beverly è nuovo. Sia per la versione da 300 cc, che per la 350, arrivano i motori omologati Euro 4, più ricchi allestimenti di serie e nuovi colori con finiture dedicate. Presentato inoltre un nuovo modello: Beverly 300 by Police. Info, foto e scheda tecnica 
 

AD OGNUNO IL SUO SCOOTER

La porta d’ingresso nel mondo degli scooter a ruote alte della Casa di Pontedera è rappresentata dal Liberty, da poco rinnovato è dotato di ABS e del nuovo motore Piaggio i-Get nella versione raffreddata ad aria. Il passaggio dallo scooter d’ingresso Liberty al “grande” Beverly è segnato dal Medley, che nel suo ricco allestimento di serie comprende il sistema “Start&Stop”, il motore Piaggio i-Get nella versione raffreddata a liquido, l’ABS e un vano sottosella in grado di ospitare due caschi integrali (sul numero di Motociclismo di luglio il Medley è protagonista di un interessante sfida con i rivali). La nuova gamma Beverly rappresenta dunque il “punto di arrivo” nella crescita motociclistica del cliente degli scooter a ruote alte di Piaggio. Per questo la Casa ha deciso di modernizzare il proprio scooter di punta, equipaggiando tutte le versioni con motori omologati Euro 4, più ricchi allestimenti di serie e nuovi colori con finiture dedicate (qui le foto). 

ECCO COSA CAMBIA

I motori che equipaggiano Beverly 300 e 350 ottengono ora l’omologazione Euro 4. Si tratta di unità completamente nuove, che per soddisfare la sempre più severe normative europee anti emissioni sono ora equipaggiate con un nuovo catalizzatore e un nuovo silenziatore e sfruttano un aggiornamento della mappatura della centralina elettronica. La Casa dichiara che, nonostante le “strozzature” imposte dall’Euro 4, i nuovi propulsori mantengono la brillantezza di prestazioni del “vecchio” Beverly. Tutta la gamma Beverly si arricchisce anche nella dotazione di serie e nei contenuti: di serie ora su tutti i modelli l’ABS e il controllo di trazione ASR, il telecomando a distanza per l’apertura della sella con funzione bike finder (permette di riconoscere il proprio veicolo attraverso il lampeggio degli indicatori di direzione) e la presa USB (al posto della vecchia 12V), utile per la ricarica dei propri dispositivi elettronici. Arrivano poi nuove varianti cromatiche (più sotto tutti i dettagli), con inedite finiture dedicate. Piaggio Beverly 300, 300S e by Police ottengono anche una nuova strumentazione con spie per ABS e ASR, quest’ultimo escludibile attraverso l’apposito pulsante presente sul manubrio.

INFO E DETTAGLI DELLA NUOVA GAMMA BEVERLY

La nuova famiglia Piaggio Beverly di media cilindrata è formata da:
  • Piaggio Beverly 300: spinto da un monocilindrico di 278 cc, 4 tempi con raffreddamento a liquido (in fondo all’articolo trovate la scheda tecnica completa), è caratterizzato da forme eleganti, nelle quali i dettagli (come le luci di posizione e lo stop posteriore a LED) giocano un ruolo primario. Il suo vano sottosella è in grado di ospitare due caschi full jet. Piaggio Beverly 300 è disponibile nella classica colorazione Bianco Iceberg o nella nuova variante opaca Grigio Ardesia. Entrambe sono caratterizzate da nuovi dettagli, come i contrappesi del manubrio, la sella marrone con doppie cuciture “tono su tono”, il carter della trasmissione finale in nero pigmentato. Su questa versione troviamo poi rifiniture in grigio chiaro opaco, come il portapacchi, le protezioni della forcella, le pedane del passeggero, il tunnel centrale e i cerchi ruota.
  • Piaggio Beverly 300 S: la versione più sportiva di Beverly aggiunge colorazioni dedicate e dettagli verniciati in grigio scuro opaco, per un look più giovanile e aggressivo. Come la versione “base”, anche la versione “S” gode di una ciclistica ispirata a quella della motociclette, con il serbatoio del carburante in posizione centrale, sotto la pedana poggiapiedi, per centralizzare le masse e allo stesso tempo liberare spazio per il vano sottosella. Oltre alla classica colorazione Blu Sport, Piaggio Beverly 300 S è ora disponibile anche nella nuova variante opaca Argento Cometa. Entrambe le livree presentano dei dettagli comuni, come la sella nera con doppia cucitura in rosso e grigio, i contrappesi del manubrio neri e la nuova finitura nera pigmentata per il carter della trasmissione finale. Troviamo poi alcuni dettagli in grigio scuro opaco, come il portapacchi, le protezioni della forcella, le pedane del passeggero, il tunnel centrale e i cerchi ruota
  • Piaggio Beverly 300 by Police: una nuova versione speciale di Beverly 300, che nasce dall’unione di due azienda italiane: Piaggio e Police. Anche su questa versione vengono confermate tutte le caratteristiche tecniche del modello “base”, troviamo quindi il motore monocilindrico da 278 cc raffreddato a liquido, quattro tempi e distribuzione a quattro valvole, parco nei consumi (la Casa dichiara 31,2 km/l nel ciclo extraurbano). Questa nuova versione si distingue dalla altre per la livrea Nero Carbonio e si caratterizza per la sella nera con doppia cucitura azzurra e numerosi particolari, come le finiture cromate (sul faro, sulla strumentazione e sulla “cravatta” dello scudo anteriore) e gli specchietti con vetro azzurrato. Il look “total black” di questa versione speciale di Beverly è sottolineato poi da numerose finiture in nero, come il carter della trasmissione, i contrappesi del manubrio, il portapacchi, i cerchi ruota dal bordo diamantato e il tunnel centrale.
  • Piaggio Beverly 350 SportTouring: l’ammiraglia della gamma Beverly si distingue per le prestazioni offerte dal suo propulsore monocilindrico di 330 cc, che secondo la Casa è in grado di offrire prestazioni paragonabili a quelle di un 400 cc, ma con ingombri e peso contenuti in linea con quelli di un 300. Questo motore è inoltre l’unico della categoria ad adottare una frizione automatica multidisco in bagno d’olio, per un rendimento costante nel tempo. I dati rilasciati dalla Casa parlano di 30 CV di potenza e 29 Nm di coppia massima, per 28,6 km/l di consumo (nel ciclo WMTC). Piaggio Beverly 350 SportTouring è disponibile in quattro varianti cromatiche: Bianco Stella, e Nero Carbonio (con sella nera e doppia cucitura rosso e grigio), Argento Cometa e Nero Galassia (con sella rossa e doppia cucitura rosso e grigio). A tutte e quattro le varianti cromatiche sono abbinati nuovi dettagli in grigio scuro opaco come il portapacchi, i cerchi ruota, il tunnel centrale e il paracalore del terminale di scarico.

AMPIA GAMMA DI ACCESSORI DEDICATI

Per tutta la nuova gamma Piaggio Beverly è disponibile una serie di accessori in grado di migliorare il comfort e la versatilità nell’uso quotidiano, tra di questi troviamo:
  • Bauletto da 37 litri in tinta con il veicolo e schienalino comfort in tinta con la sella, capace di ospitare un casco modulare o 2 caschi jet.
  • Telo coprigambe integrato col veicolo.
  • Telo copriveicolo da interno e da esterno.
  • Antifurto elettronico con chiave elettronica e telecomando.
  • Antifurto meccanico blocca-manubrio.
  • Borsa tunnel studiata per essere posizionata sopra il tunnel centrale.
  • Parabrezza realizzato in metacrilato antiurto.
  • Cupolino trasparente.
  • Cupolino fumè (di serie su Piaggio Beverly 350 SportTouring).
  • Casco jet nero opaco, dedicato al Piaggio Beverly 300 by Police.

SCHEDA TECNICA PIAGGIO BEVERLY 300 I.E. / 300 S I.E. / 300 I.E. BY POLICE

 
Motore Monocilindrico Piaggio a 4 tempi
Cilindrata 278 cc
Alesaggio x Corsa 75 mm x 63 mm
Potenza 21 CV a 7.250 rpm
Coppia 22,5 Nm a 5.750 rpm
Distribuzione Monoalbero a camme in testa (SOHC) a 4 valvole
Alimentazione Iniezione elettronica
Raffreddamento A liquido
Lubrificazione A carter umido
Avviamento Elettrico a ruota libera in bagno d’olio
Cambio Variatore automatico CVT con asservitore di coppia
Frizione Centrifuga automatica a secco
Telaio Doppia culla in tubi di acciaio ad alta resistenza
Sospensione Anteriore Forcella telescopica idraulica diam. 35 mm – corsa 90 mm
Sospensione Posteriore Doppio ammortizzatore idraulico con precarico regolabile su 4 posizioni – corsa 81 mm
ABS/ASR Di serie
Freno Anteriore Disco da 300 mm con pinza flottante a doppio pistoncino
Freno Posteriore Disco da 240 mm con pinza flottante a doppio pistoncino
Cerchio Ruota Anteriore In lega d'alluminio 16" x 3,00”
Cerchio Ruota Posteriore In lega d'alluminio 14" x 3,50”
Pneumatico Anteriore Tubeless 110/70 - 16”
Pneumatico Posteriore Tubeless 140/70 - 14”
Lunghezza/Larghezza 2.190 mm / 780 mm
Passo 1.535 mm
Altezza Sella 790 mm
Capacità Serbatoio 12,5 litri
Omologazione Euro 4

SCHEDA TECNICA PIAGGIO BEVERLY 350 SPORTTOURING

Motore Monocilindrico a 4 tempi
Cilindrata 330 cc
Alesaggio x Corsa 78 mm x 69 mm
Potenza max 30,2 CV a 8.250 rpm
Coppia max 29 Nm a 6.250 rpm
Distribuzione Monoalbero a camme in testa (SOHC) a 4 valvole
Alimentazione Iniezione elettronica
Raffreddamento A liquido
Lubrificazione A carter secco
Avviamento Elettrico a ruota libera in bagno d’olio
Cambio Variatore automatico CVT con asservitore di coppia
Frizione Centrifuga multi disco in bagno d’olio
Telaio Doppia culla in tubi di acciaio ad alta resistenza
Sospensione Anteriore Forcella telescopica idraulica diam. 35 mm – corsa 90 mm
Sospensione Posteriore Doppio ammortizzatore idraulico a doppio effetto con precarico regolabile su 4 posizioni – corsa 81 mm
Freno Anteriore Disco da 300 mm con pinza flottante a 2 pistoncini
Freno Posteriore Disco da 240 mm con pinza flottante a doppio pistoncino
ABS e ASR di serie
Cerchio Ruota Anteriore In lega d'alluminio 16" x 3,00”
Cerchio Ruota Posteriore In lega d'alluminio 14" x 4,00”
Pneumatico Anteriore Tubeless 110/70 - 16”
Pneumatico Posteriore Tubeless 150/70 - 14”
Lunghezza/Larghezza 2.190 mm / 780 mm
Passo 1.560 mm
Altezza Sella 795 mm
Capacità Serbatoio 12,5 litri
Omologazione Euro 4

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA