Nuova Energica Experia: il video della prova

La Casa modenese produttrice di sole moto elettriche, lancia la sua prima crossover, sviluppata per allargare la propria offerta di moto elettriche anche verso chi vuole macinare tanta strada senza rinunciare al proprio lato "green", grazie alla spinta del vigoroso motore elettrico. L'abbiamo messa alla prova su strada e al banco, per dirvi come va e quali sono i pregi e i difetti. Eccovi il video

Le due ruote elettriche non fanno più notizia, questo significa che piano piano sono entrate a far parte del nostro quotidiano, soprattutto per quanto riguarda l'ambito urbano, dove la proposta di scooter "alla spina" spopolano.

Le moto fanno un pochino fatica ad emergere, ma anche qui l'offerta si sta piano piano facendo sempre più completa grazie anche all'arrivo della nuova Energica Experia, la prima crossover elettrica. Una scelta più che comprensibile, questa di realizzare una stradale endurizzata, visto che nella gamma Energica manca proprio un mezzo da viaggio - o comunque pensato anche per i trasferimenti medio-lunghi in coppia e con valigie - e che questo segmento è da anni quello che in Italia - ma anche all'estero - fa i numeri più grandi.

La Experia è spinta da un motore sincrono, trifase, assistito da magneti permanenti, raffreddato a liquido, in grado di erogare una potenza massima dichiarata di 102 CV (75 kW) a 7.500 giri/min, con potenza continua di 80 CV (60 kW) a 7.000 giri/min, mentre la coppia massima si attesta su 115 Nm.

Il motore è alimentato da una batteria ai polimeri di litio da 22,5 kWh (nominale: 19,6 kWh), per una autonomia dichiarata è di 420 km nell’uso cittadino, 256 nel misto e 208 nell’extraurbano. Con il caricabatterie AC integrato (110-230 V, 50-60 Hz) e raffreddato a liquido, il tempo di ricarica (0-100%) è di 7 ore, mentre con un caricatore DC da 24 kW servono 40 minuti per passare dallo 0 all’80% e altri 30 minuti per coprire l’ultimo 20%. È possibile configurare la moto per interrompere autonomamente la carica a un determinato livello.

Per tutti i dettagli relativi a come è fatta la nuova Energica Experia vi rimandiamo al nostro articolo pubblicato su Motociclismo di giugno, in edicola nei prossimi giorni.

Intanto, vediamo come si è comportata su strada nel video che abbiamo realizzato durante la prova, visibile in alto.

1/17

Energica Experia my 2022

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA