di Beppe Cucco - 07 novembre 2019

Dalla 4 alle 2 ruote: Seat presenta uno scooter elettrico

Seat eScooter è un veicolo 100% elettrico dalle prestazioni paragonabili a quelle di un 125 cc spinto da un classico motore endotermico. Il primo veicolo a due ruote green della Casa spagnola verrà presentato tra pochi giorni

1/16

L’azienda automobilistica Seat vuole entrare nel mercato motociclistico e rafforzare il suo impegno nella mobilità urbana. Per farlo, la Casa spagnola è pronta a svelare il nuovo “eScooter”, un veicolo al 100% elettrico dalla prestazioni -dichiarate- equivalenti a quelle di un 125 cc spinto da motore endotermico. eScooter è sviluppato in collaborazione con Silence, produttore di motociclette elettriche con sede a Barcellona, ​​e sarà venduto a clienti privati ​​e per le flotte aziendali. La presentazione si terrà il prossimo 19 novembre a Barcellona in occasione dello Smart City Expo World Congress; lo scooter dovrebbe arrivare poi nel corso del 2020.

Il nuovo veicolo di Seat entrerà a far parte della nuova strategia di mobilità urbana dell'azienda, che si concentra sull’idea di nuove soluzioni sostenibili per muoversi in città. Seat, in occasione della passata edizione del Mobile World Congress, aveva infatti annunciato che avrebbe guidato la strategia di micromobilità del Gruppo Volkswagen. Questa strategia include anche la concept car Minimó e il monopattino eXS Kickscooter (li vedete nelle foto in gallery).

Il presidente Seat, Luca de Meo, ha affermato che “la crescita costante delle grandi città rende la mobilità urbana una delle principali sfide da superare. Oggi stiamo facendo un ulteriore passo avanti nella nostra strategia di micromobilità confermando il lancio del primo eScooter nella storia del marchio."

1/15

Seat Minimó 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli