Infortunio alla spalla per Dovizioso, porte aperte in Ducati per Lorenzo?

Durante una gara di cross Dovizioso è atterrato male da un salto ed è finito a terra infortunandosi alla spalla sinistra. Non si esclude una frattura della clavicola. L’infortunio del Dovi potrebbe riaprile le porte di Ducati a Lorenzo per il 2021?

1/26

Andrea Dovizioso 

A tre settimane esatte dal via della MotoGP 2020 (la prima gara a Jerez il 19 luglio) un infortunio potrebbe rovinare l’avvio di stagione di Andrea Dovizioso. Oggi il forlivese stava prendendo parte alla gara di motocross del Campionato regionale Emilia Romagna sul circuito di Monte Coralli, a Faenza, ma durante la prima manche è atterrato male da un salto ed è finito a terra infortunandosi alla spalla sinistra. Subito trasportato in ospedale a Forlì, Andrea è stato sottoposto ad una serie di radiografie utili per capire la gravità dell’infortunio. Per lui non si esclude la frattura della clavicola.

Una brutta tegola quindi sia per l’avvio della stagione MotoGP, ma anche per il futuro del Dovi. Proprio in questi giorni, infatti, Ducati sta scegliendo il pilota che affiancherà Jack Miller nel Team ufficiale per il 2021. Ma sembrerebbe che proprio i vertici del team siano spaccati sul futuro di Dovizioso, da una parte chi lo vorrebbe ancora in sella alla Desmosedici, dall’altra chi desidera al suo posto il ritorno di Jorge Lorenzo come pilota ufficiale sulla Rossa di Borgo Panigale. Ora resta solo da capire la gravità dell’infortunio di Andrea Dovizioso, che potrebbe decidere il suo futuro…

AGGIORNAMENTO: La astra ha confermato la frattura e questa sera, domenica 28 giugno, Dovizioso verrà operato all’ospedale di Modena dal professor Porcellini.

1/6

Andrea Dovizioso 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli