di Beppe Cucco
23 September 2019

Rossi spiega perché soffre più delle altre Yamaha

Partito sesto, Rossi ha chiuso la gara al MotorLand di Aragon in ottava posizione. Valentino sperava di far meglio, ma la sua Yamaha ha sofferto fin dall’inizio di un problema che le altre moto di Iwata hanno avuto solo nel finale

1/38

Per Marc Marquez è stato un week end perfetto quello al MotorLand Aragon di Alcañiz: pole, giro veloce in gara e prima posizione mantenuta dallo start fino alla bandiera a scacchi. Più difficile la gara per Valentino Rossi, che partito in sesta posizione ha chiuso ottavo, a causa di problemi alla gomma posteriore. Ecco le sue parole:

È stata una gara difficile, sapevo di non essere fantastico, di fare fatica per il podio, però speravo di andare meglio di com’è andata. Come ci succede tante volte, soprattutto nelle ultime gare, abbiamo avuto problemi di grip al posteriore. Siamo partiti con la hard come le altre Yamaha, e anche loro hanno avuto lo stesso problema, a 5 giri dalla fine però. Io invece lo ho avuto già dopo 5 giri dal via. Vuol dire che non abbiamo lavorato bene, che non siamo a posto. È stata una gara difficilissima, ho dovuto rallentare tanto ed è stata dura. Speravo di andare meglio. Dobbiamo capire il perché, dobbiamo cercare di lavorare meglio perché soffriamo sempre la mancanza di grip al posteriore.

Nelle ultime gare Viñales e Quartararo sono riusciti a guidare meglio, ad avere più grip. Io invece faccio più fatica, continueremo a lavorare e cercare di capire da qui alla fine come fare. La Thailandia l’anno scorso è stato un bellissimo week end, avevo fatto il secondo tempo e poi alla fine in gara siamo arrivati tutti attaccati e non sono riuscito a salire sul podio per poco. Però ero veloce, vediamo se quest’anno riusciamo ad andare meglio”.

1/37 MotoGP 2019, Valentino Rossi - Yamaha Factory Racing

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA