di Beppe Cucco - 26 marzo 2019

Dopo l’incendio la MotoE riparte dal Sachsenring

Le fiamme che hanno distrutto tutte le 18 Energica Ego Corsa hanno costretto gli organizzatori a posticipare il via del primo campionato del mondo destinato alle moto elettriche. La MotoE 2019 scatterà a luglio. Sei gare in programma, in quattro circuiti. Ecco il nuovo calendario
1/10 Tute le 18 Energica Ego Corse del Campionato MotoE sono andate distrutte in un incendio avvenuto nella notte nei box di Jerez de la Frontera
Le fiamme scoppiata a Jerez de la Frontera, che hanno distrutto tutte le 18 Energica Ego Corsa che avrebbero dovuto prendere parte alla Coppa del Mondo FIM Enel MotoE, hanno costretto gli organizzatori a cancellare le prime due gare in calendario e a rivedere il programma del primo campionato destinato alle moto elettriche. Questo perché, oltre alle moto, è andato distrutto anche tutto il materiale del team: pc, strumenti, abbigliamento dei piloti…

Mentre i tecnici Energica e le squadre stanno facendo una vera e propria corsa contro il tempo per cercare di far avviare il prima possibile la stagione inaugurale del campionato riservato alle moto elettriche Dorna ha rilasciato il nuovo calendario della MotoE 2019: 6 le gare in programma, che si disputeranno su 4 circuiti. Si parte a luglio, per terminare a novembre.

Ecco il nuovo calendario MotoE 2019:
  • Sachsenring, Germania: 5 – 7 luglio (prima gara)
  • Red Bull Ring, Austria: 9 – 11 agosto (seconda gara)
  • Misano, Italia: 13 – 15 settembre (terza e quarta gara)
  • Valencia, Spagna: 15 – 17 novembre (quinta e sesta gara)
1/7 Energica Ego Corsa, in pista a Losail durante il week end del Motomondiale
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli