Mondiale SBK 2014 Assen: orari programmazione TV

Domenica 27 aprile il campionato Superbike farà tappa sul circuito di Assen, in Olanda. Seguite il weekend in TV (attenzione: questo fine settimana correrà anche la MotoGP in Argentina) e fate il vostro pronostico con FantaMOTOCICLISMO

La SBK 2014 ad Assen

Tutto è pronto per il terzo round del mondiale delle derivate di serie, che questo fine settimana scenderanno in pista ad Assen. Dopo le splendide gare di Aragon (cliccate qui per ripassare com'è andata), Tom Sykes ha ripreso il comando della classifica generale, seguito dal giovane compagno di squadra Loris Baz, che ancora una volta ha dimostrato la sua grinta e il suo talento.

 

TUTTI CONTRO LE VERDONE

Le due Kawasaki ufficiali hanno conquistato la parte alta della classifica ma sono marcate strette dalle Aprilia di Guintoli, a soli 11 punti da Sykes, e di Melandri, che si trova a 26 punti dal leader inglese. Sul circuito olandese ci si aspetta grandi risultati da Johnatan Rea e Leon Haslam, piloti del Team Ten Kate che ha sede nei pressi di Assen. Come sempre in Superbike, i contendenti alla vittoria sono tanti e tra questi c’è anche il nostro Davide Giugliano con la sua Panigale 1199: ad Aragon il pilota italiano è caduto all’ultimo giro di Gara 1 mentre era in lotta con Rea per la terza posizione e, purtroppo, al termine del weekend è slittato in settima piazza nella classifica mondiale. Lo spettacolo della Superbike continua, quindi non dimenticatevi di partecipare al FantaMOTOCICLISMO: fate il vostro pronostico sulle prime 5 posizioni delle due gare e a fine campionato, chi avrà accumulato più punti avrà l’opportunità di diventare tester di Motociclismo per un giorno. Per partecipare cliccate sul pulsante arancione qui sotto (ricordate che c'è anche la MotoGP, doppia possibilità di giocare):

 

 

SUPERSPORT E SUPERSTOCK

Ad Aragon, Kenan Sofuoglu è riuscito a tornare sul gradino più alto del podio della Supersport: grazie all’errore di Jules Cluzel (MV Agusta), che ha fatto cadere Coghlan (qui la cronaca della gara), il pilota turco non si è fatto sfuggire l’occasione per conquistare la prima vittoria stagionale e rimettersi in lotta per il titolo.

La prima gara della Superstock 1000, invece, è andata nelle mani di un velocissimo Mercado, in sella alla Ducati 1199 Panigale. Ottimo secondo posto di Lorenzo Savadori, che ha tutte le carte in regola per giocarsi la Coppa FIM. Anche quest’anno sono i nostri piloti a dominare la Stock 600: la prima gara sul circuito spagnolo è stata vinta da Marco Faccani, seguito da Andrea Tucci (entrambi piloti del San Carlo Team Italia).

 

 

Qui sotto tutti gli orari TV (domenica 27 correrà anche la MotoGP in Argentina, quando da noi è tardo pomeriggio: qui gli orari TV) e mentre aspettate l’inizio delle prove della Superbike, ammirate le ombrelline presenti nel paddock e sulla griglia di partenza di Aragon (qui la gallery).

 

Mondiale SBK 2014 Assen: orari programmazione TV

 

MEDIASET

Sabato 26 aprile

9,40 SBK Prove Libere 3 (diretta Italia 2)

10,45 Supersport Prove Libere 3 (diretta Italia 2)

11,45 Stock 600 Qualifiche (diretta Italia 2)

12,30 SBK Prove Libere 4 (diretta Italia 2)

14,45 SBK Superpole (diretta Italia 1 e Italia 2)

15,55 Supersport Qualifiche (diretta Italia 2)

17,40 Stock 600 Gara (diretta Italia 2)

 

Domenica 27 aprile

8,35 SBK Warm Up (diretta Italia 2)

9,05 Supersport Warm Up (diretta Italia 2)

9,30 Stock 1000 Warm Up (diretta Italia 2)

10,00 SBK Gara 1 (diretta Italia 1 + Italia 2)

11,40 Supersport Gara (diretta Italia 1 + Italia 2)

12,40 SBK Gara 2 (diretta Italia 1 + Italia 2)

14,15 Stock 1000 Gara (diretta Italia 2)

 

EUROSPORT E EUROSPORT 2

Sabato 26 aprile

18,30 SBK Superpole (differita Eurosport 2)

 

Domenica 27 aprile

8,30 SBK Superpole (differita Eurosport 2)

10,30 SBK Gara 1 (diretta Eurosport)

11,30 Supersport Gara (diretta Eurosport)

13,00 SBK Gara 2 (diretta Eurosport)

23,30 Stock 1000 Gara (differita Eurosport 2)

Classifiche

Mondiale Superbike 2014 – Classifica generale

1.           T. Sykes               75 (Kawasaki)

2.            L. Baz                    71 (Kawasaki)

3.            S. Guintoli          64 (Aprilia)

4.            M. Melandri      49 (Aprilia)                      

5.            J. Rea                   48  (Honda)

6.            E. Laverty            46 (Suzuki)

7.            D. Giugliano      43 (Ducati)

8.            C. Davies             30 (Ducati)

9.            L. Haslam            25 (Honda)

10.          T. Elias                  23 (Aprilia)      

11.          D. Salom              22 (Kawasaki)

12.          N. Canepa          16 (Ducati)

13.          A. Lowes                9 (Suzuki)

14.          F. Foret                 9 (Kawasaki)        

15.          L. Camier             8 (BMW)

16.          S. Morais                 7 (Kawasaki)              

17.          G. Allerton            6 (BMW)

18.          J. Guarnoni            4 (Kawasaki)

19.          C. Corti                   3 (MV Agusta)

20.        L. Scassa           2 (Kawasaki)

 

Mondiale Supersport 2014 – Classifica generale

1.            K. Coghlan             31 (Yamaha)

2.            F. Marino               29 (Kawasaki)

3.            R. De rosa              26 (Honda)    

4.            K. Sofuoglu            25 (Kawasaki)

5.            J. Cluzel                  25 (MV Agusta)

6.            M. VD Mark           20 (Honda)

7.            R. Tamburini          20 (Kawasaki)

8.            L. Zanetti                13 (Honda)

9.            C. Gamarino           13 (Kawasaki)

10.          K. Wahr                   10 (Yamaha)

11.          G. Gowland              9 (Triumph)

12.          R. Rolfo                     9 (Kawasaki)

14.          R. Russo                   8 (Honda)

15.          F. Menghi                8 (Yamaha)

22.          M. Bussolotti         2 (Honda)

 

Coppa FIM Superstock 1000 2014 – Classifica generale

1.            L. Mercado         25 (Ducati)

2.            L. Savadori          20 (Kawasaki)

3.            K. Smith               16 (Honda)

4.            C. Bergman        13 (Kawasaki)

5.            F. D'annunzio    11 (BMW)

6.            M. Lussiana        10 (Kawasaki)

7.            S. Grotzkyj G.    9 (Kawasaki)

8.            D. Mcfadden     8 (Kawasaki)

9.            K. Valk  7 (Kawasaki)

10.          R. Lanusse          6 (Kawasaki)

11.          J. Day                    5 (Honda)

12.          R. Castellarin     4 (BMW)

13.          R. Pagaud           3 (Kawasaki)

14.          S. Suchet             2 (Kawasaki)

 

Coppa FIM Superstock 600 2014 – Classifica generale

1.            M. Faccani          25 (Kawasaki)

2.            A. Tucci                               20 (Kawasaki)

3.            W. Tessels         16 (Suzuki)

4.            N. Tuuli                13 (Yamaha)

5.            I. Mikhalchik      11 (Kawasaki)

6.            L. Salvadori        10 (Kawasaki)

7.            S. Casalotti         9 (Yamaha)

8.            G. Duwelz           8 (Kawasaki)

9.            K. Manfredi       7 (Honda)

10.          A. Nestorovic    6 (Yamaha)

11.          J. Lewis                               5 (Honda)

12.          M. Marchal        4 (Yamaha)

13.          M. Canducci      3 (Kawasaki)

14.          K. Zeelen            2 (Yamaha)

15.          E. Lahti                 1 (Yamaha)

Assen: la pista

TT ASSEN: LA PISTA

 

Informazioni sul Circuito

Lunghezza: 4.542 m

Larghezza: 14 m

Curve a sinistra: 6

Curve a destra: 12

Il rettilineo più lungo: 487 m

Costruito: 1955

Modificato: 2010

 

Presentazione

Dalla sua inaugurazione, nel 1949 Assen ha ospitato ogni anno un Gran Premio, dapprima su strade pubbliche, poi nella pista, conosciuta anche come Dutch TT, dal 1954. La pista è adagiata accanto a verdi colline che ospitano tribune, con 64.500 posti a sedere. Nel 2002 sono ultimati i lavori di modernizzazione iniziati nel 1999. Nel 1999 il circuito è stato modificato con l'aggiunta di un nuovo Grandstand, una nuova torre di controllo, box rinnovati e un nuovo centro per la stampa. La pista è stata poi modificata nell'inverno 2005/06 portando uno dei tracciati più lunghi del mondiale da quasi 6 km a 4.555 km.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA