Mondiale Enduro 2015: alla Valli Bergamasche vincono Remes, Meo e Phillips

Gara caratterizzata da prove molto complesse, con battaglie serrate tra i piloti. Peccato per Salvini che cade nel Day 1 rimediando una distorsione al ginocchio e compromettendo il Day 2. Report di gara e classifiche

Mondiale enduro 2015: alla valli bergamasche vincono remes, meo e phillips

Per il Mondiale enduro 2015 è arrivato il momento di mettere le ruote in terra italiana: la Valli Bergamasche ha riservato numerose sorprese, e anche qualche inconveniente (come l'incidente a Salvini). Cliccate qui per le immagini. Per l'articolo relativo al divertente evento collaterale, la Red Bull Epic Rise, cliccate invece qui.

 

E1: vincono remes il day 1 e santolino il day 2

La E1 è stata la classe più combattuta del weekend. Vince ancora Remes dopo una grande battaglia con Nambotin (che commette molti errori nell'Extreme test) e Santolino (che chiude la giornata al quarto posto, battuto nelle fasi finali di gara da Mccanney) nel Day 1. Il Day 2 si apre con la vittoria di Santolino: il pilota della Sherco corre con determinazione, battendo sia Remes che Nambotin (che commette numerosi errori, presumibilmente anche a causa dell'infortunio al ginocchio) e conquistando la sua prima vittoria. Albergoni chiude quarto, mentre peggiora Mccanney che da terzo nei Day 1 chiude quinto. L'attuale leader di Campionato è Remes.

 

E2: meo e renet si dividono le giornate

Vince il Day 1 Renet, che prende il controllo a partire dal primo giro, ma commette alcuni errori. La giornata resta nelle mani del pilota francese per soli 7 secondi su un incalzante Meo. Peccato per Salvini che cade rimediando una distorsione al ginocchio che gli toglie ogni possibilità di vincere la giornata del GP di casa, chiudendo comunque in una ottima terza posizione, seguito da Betriu e Larrieu.

Il Day 2 parte nel segno di Meo che vince subito la prima prova speciale di una gara molto complessa e dura. Peccato per Renet, che non riesce a portare a casa una doppia vittoria nonostante spinga moltissimo per agganciare Meo. Ancora terzo Salvini, un miracolo considerate le condizioni fisiche, seguoto da Betriu e Larrieu, quarto e quinto.

 

Questa la dichiarazione di Meo: "Oggi era molto dura nelle speciali, molto bucate e tecniche. Credo di aver corso molto meglio che sabato, con più controllo e meno errori, e questo ha fatto la differenza. È stata una bella vittoria, importante per vincere il Campionato ".

 

E3: phillips spaziale nei due giorni

Il Day 1 si apre con la vittoria di Phillips nella prima speciale: qualche errore condiziona il proseguimento della gara, ma il pilota è accorto e recupera subito, vincendo con 43 secondi di vantaggio. Il rivale Bellino non è in grado di battere Phillips, chiudendo in seconda posizione seguito da Leok in terza. Al quarto posto Basset, al ritorno in gara dopo l'assenza al Gp di Grecia.

L'austriaco Phillips non perde l'opportunità di festeggiare il compleanno nel migliore dei modi il Day 2, vincendo la giornata con 34 secondi di margine. La giornata per Bellino si compromette a partire da un grosso errore nell'enduro test, in cui perde venti secondi da Phillips. Chiude al terzo posto Basset, migliorando la prestazione del Day 1, seguito da Correia e da Monni, in quarta e quinta posizione.

 

Questo il commento di Phillips: "Vince nel giorno del proprio compleanno è un ottimo modo per chiudere il weekend. Mathias mi ha attaccato molto forte all'inizio, ma ero distante e sapevo di poter dare ancora di più. Mi sono solo concentrato sui miei tempi, spingendo per ottenere la vittoria".

 

Ej: vincono mccanney e holcombe le due giornate

La prima giornata è affare di Mccanney, che non viene infastidito dalla guida veloce, anche se non abbastanza incisiva, di Holcombe. Sul terzo gradino del podio Redondi, seguito da Bresolin e Oliveira, in quarta e quinta posizione.

Il Day 2 Holcombe si prende la rivincita e chiude al primo posto la giornata. Al secondo posto Mccanney e al terzo un solido Redondi, seguito da Battig e da Bresolin in quarta e quinta posizione.

 

Youth cup: doppietta di persson

Lo svedese Persson vince il Day 1 di gara, seguito da Spandre e da Marchelli (quarto e quinto, rispettivamente, Edmondson e Garello. Il Day 2 è ancora affare di Persson, seguito in questo caso da Garcia e da Marchelli. Abgrall e Edmondson chiudono al quarto e quinto posto.

 

Mondiale enduro 2015 – classifica gp d'italia e1

  1. Remes Eero 37
  2. Santolino Lorenzo 33
  3. Nambotin Christophe 32
  4. Mccanney Daniel 26
  5. Albergoni Simone 23
  6. Bourgeois Marc 20
  7. Manzi Jonathan 19
  8. Hubner Edward 14
  9. Martini Gianluca 13
  10. Boissiere Anthony 12

 

Mondiale enduro 2015 – classifica campionato e1

  1. Remes Eero 181
  2. Nambotin Christophe 180
  3. Mccanney Daniel 129
  4. Santolino Lorenzo 128
  5. Bourgeois Marc 110
  6. Albergoni Simone 106
  7. Guerrero Cristobal 90
  8. Martini Gianluca 70
  9. Moroni Rudi 61
  10. Hubner Edward 55

 

Mondiale enduro 2015 – classifica gp d'italia e2

  1. Meo Antoine 37
  2. Renet Pierre Alexandre 37
  3. Salvini Alex 30
  4. Betriu Jaume 26
  5. Larrieu Loic 22
  6. Philippaesrts Deny 19
  7. Mena Oriol 17
  8. Mori Nicolò 15
  9. Montanari Tomaso 13
  10. Dumontier Romain 12

 

Mondiale enduro 2015 – classifica campionato e2

  1. Meo Antoine 188
  2. Renet Pierre Alexandre 175
  3. Salvini Alex 157
  4. Betriu Jaume 111
  5. Larrieu Loic 109
  6. Mena Oriol 81
  7. Philippaerts Deny 79
  8. Mori Nicolò 72
  9. Guerrero Victor 68
  10. Aubert Jhonny 65

 

Mondiale enduro 2015 – classifica gp d'italia e3

  1. Phillips Matthiew 40
  2. Bellino Mathias 34
  3. Basset Antoine 28
  4. Leok Aigar 22
  5. Correia Luis 21
  6. Joly Jeremy 20
  7. Balletti Oscar 19
  8. Seistola Matti 15
  9. Marcotulli Luca 9
  10. Cargnel Mattia 7

?

Mondiale enduro 2015 – classifica campionato e3

  1. Bellino Mathias 177
  2. Phillips Matthiew 161
  3. Seistola Matti 132
  4. Leok Aigar 129
  5. Correia Luis 99
  6. Monni Manuel 98
  7. Oldrati Thomas 91
  8. Joly Jeremy 79
  9. Basset Antoine 71
  10. Barragan Jonathan 55

 

Mondiale enduro 2015 – classifica gp d'italia junior

  1. Mccanney Jaime 37
  2. Holcombe Steve 37
  3. Redondi Giacomo 30
  4. Bresolin Matteo 24
  5. Oliveira Luis 21
  6. Soreca Davide 19
  7. Mirabet Kirian 17
  8. Barnes Mika 14
  9. Carpentier Jeremy 14
  10. Battig Alessandro 13

 

Mondiale enduro 2015 – classifica campionato junior

  1. Mccanney Jaime 183
  2. Redondi Giacomo 155
  3. Holcombe Steve 141
  4. Battig Alessandro 117
  5. Oliveira Luis 100
  6. Mirabet Kirian 86
  7. Ventura Diogo 82
  8. Bresolin Matteo 77
  9. Soreca Davide 56
  10. Carpentier Jeremy 51

 

Mondiale enduro 2015 – classifica gp d'italia youth cup

  1. Persson Mikael 40
  2. Marchelli Michele 30
  3. Garcia Josep 25
  4. Edmondson Jack 24
  5. Spandre Mirko 17

?

Mondiale enduro 2015 – classifica campionato youth cup

  1. Garcia Joseph 117
  2. Persson Mikael 111
  3. Edmondson Jack 96
  4. Maliges Luc 76
  5. Garello Luca 64

Cliccate qui per tutte le classifiche, classe per classe, giorno per giorno

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA