SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

“Metto il casco, uso la testa”, questo lo slogan che rappresenta la campagna per la sicurezza stradale del Comune di Bari.

Sono ancora molti i giovani che non indossano il casco, così il Sindaco del Comune di Bari, Michele Emiliano (nella foto a fianco), per tutelare la loro sicurezza ha pensato ad una singolare iniziativa: paghi la multa e il comune ti regala un casco dello stesso valore dell’importo versato, quando, trascorsi i 60 giorni di fermo amministrativo, torni a ritirare la moto. SEGUE...

“metto il casco, uso la testa”, questo lo slogan che rappresenta la campagna per la sicurezza stradale del comune di bari.





BARI 7 luglio 2008
– È partita la campagna “Metto il casco, uso la testa”, promossa dal Sindaco Michele Emiliano, con cui l’Amministrazione comunale si propone di tutelare i più giovani e non solo: tutti quelli che saranno fermati in moto senza casco, andranno in contro al normale fermo amministrativo del veicolo per una durata di 60 giorni, ma il pagamento dell’importo della sanzione, pari a 70 euro, sarà utilizzato dal Comune per acquistare un casco dello stesso valore. Il trasgressore lo riceverà al momento del ritiro del mezzo. Il casco è uno strumento fondamentale di protezione e per questo il Comune di Bari ha ritenuto di investire il ricavato delle multe nella sicurezza, lanciando questa nuova campagna. “Metto il casco, uso la testa” nasce sulla base di dati preoccupanti forniti dal Comune di Bari: nel 2007 sono stati 500 i verbali fatti dalla Polizia Municipale per guida senza casco in città e nel 2008 (dato aggiornato al 27 maggio) sono già arrivati a 200. Inoltre, nel 2007 sono stati 984 gli incidenti che hanno coinvolto motociclette e ciclomotori in città, mentre nel 2008 (dato aggiornato al 30 giugno) sono stati 475. Tra questi, alcuni sono stati gravissimi. Dall'inizio dello scorso anno sino ad oggi, sette cittadini sono morti in motocicletta e per quattro di loro è stato accertato che la causa è legata al mancato utilizzo del casco.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA