SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Raduno Vespa a Mercanteinfiera il prossimo weekend

Sabato 10 e domenica 11 ottobre 2015 presso le Fiere di Parma, in occasione di Mercanteinfiera, andranno in scena Mercanteinvespa, il raduno dedicato ai vespisti previsto per la domenica, e Mercanteinauto, l’appuntamento per gli appassionati del collezionismo automobilistico. Esposizioni di moto e auto vintage, ricambi e automobilia
 

Mercanteinfiera è anche motori

Gli amanti dei veicoli d’epoca dell’Emilia Romagna questo week-end avranno cosa visitare. Infatti, da sabato 10 fino a domenica 11 ottobre 2015 presso le Fiere di Parma, in occasione dell’edizione autunnale di Mercanteinfiera, prenderà il via la quarta edizione di Mercanteinauto, con esposizioni di auto e moto che hanno fatto la storia (a proposito: è in edicola Motociclismo d’epoca di ottobre). L’ultimo giorno si terrà Mercanteinvespa, il raduno dedicato agli appassionati della Vespa. Guarda le immagini nella nostra gallery.
 
1/11 Domenica 11 ottobre 2015 si terrà Mercanteinvespa, la terza edizione del raduno organizzato da Fiere di Parma e Vespa Club Parma. Gli appassionati in sella alla propria Vespa percorreranno le colline parmensi per poi finire il tour presso lo stand del Vespa Club Parma

La domenica tutti in Vespa

Domenica 11 ottobre 2015 si terrà Mercanteinvespa, la terza edizione del raduno organizzato da Fiere di Parma e Vespa Club Parma. I protagonisti saranno gli amanti dello storico veicolo italiano che, in sella all'iconico scooter, percorreranno le colline parmensi per poi arrivare in Fiera presso lo stand del Vespa Club Parma, dove saranno esposti modelli storici come la Vespa 400, l’Ape calessino, la Vespa 150 TAP “Legione straniera”, la Vespa 125 di “vacanze romane” e tante altre. A proposito: ricordiamo che il modello 946 Emporio Armani è recentemente sbarcato anche in Asia.
 
Per ulteriori informazioni visitate il sito di Mercanteinfiera

Le esposizioni

Mercanteinauto si svolgerà su oltre 6.000 mq di superficie espositiva dedicati per l’occasione alle due e quattro ruote d’epoca. Quest’anno, oltre a ricambi e automobilia, si potranno ammirare una trentina di automobili BMW del collezionista Claudio Baroni. Si va dalla 315 Dixi del 1929, la prima vettura in assoluto a marchio BMW, fino alla 319 Cabriolet del 1936: motore a benzina a 6 ciclindri in linea, velocità massima 140 km/h e lanciata anche nella versione berlina. Trovano spazio anche la Bmw 401 Bristol, prodotta tra il 1948 ed il 1953 in soli 611 esemplari, e la Neue Klasse 2000, datata 1969 e disegnata da Giovanni Michelotti, già autore per il marchio bavarese della “piccola” 700. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA