Kawasaki ZZR 1400: turismo a 300 km/h (video)

È la moto più potente e performante di sempre, per lunghi, confortevoli e velocissimi viaggi. Ci abbiamo fatto 1.200 km, per raggiungere le mitiche autobahn, dove non esistono limiti. E la ZZR1400 si è scatenata, il video parla chiaro

Kawasaki zzr 1400: turismo a 300 km/h (video)

 

300 km/h, il mitico numerino che qualche anno fa era il più ambito dei traguardi per le Case motociclistiche. Oggi la sensibilità è parecchio cambiata, ma qualcuno ancora non rinuncia a rincorrere la velocità pura. La Kawasaki, ad esempio, che con la versione 2012 della ZZR1400 mette in listino la moto più potente di sempre (210 CV rilevati all’albero dal nostro centro Prove, 9,931 secondi nell’accelerazione 0-400 metri). Ovviamente la sua velocità non ha niente a che fare con le prestazioni cattivissime delle maxi sportive, che nei numeri non sono lontane (clicca qui per vederle in azione a Monza)

 

NON SOLO KM/H

Il senso di una moto come la ZZR1400 non è solo nei numeri, ma anche e soprattutto nel modo in cui li raggiunge. Comoda e super protettiva in viaggio, pazzesca nell’erogazione, stabilissima e a modo suo perfino divertente nel misto (basta che le curve siano ampie e veloci).

L’abbiamo verificato in un viaggio di 1.200 km attraverso Italia, Austria e Germania. Un viaggio che, lo diciamo apertamente, aveva come meta le mitiche autostrade tedesche e in particolare i tratti senza limiti di velocità. Perché fare impunemente 300 all’ora su strada non avrà senso, ma un fascino unico quello sì.

 

Leggete qui il test di Motociclismo, fatto a Nardò

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA