SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Kawasaki Versys-X 300: prezzi e versioni

Kawasaki Versys-X 300 2017: info, foto, prezzi, allestimenti e video. Akashi amplia la gamma Versys con una piccola crossover spinta dal bicilindrico di 296 cc (fino a 400 km dichiarati con un pieno). Versys-X 300 è proposta in versione “standard” e nelle configurazioni “Urban” e “Adventure”

Tre versioni: ecco quanto costano

  • Versys-X 300: 6.140 euro c.i.m.
  • Versys-X 300 in allestimento "Urban": 6.630 euro c.i.m. (disponibile a partire da maggio 2017)
  • Versys-X 300 in allestimento "Adventure": 7.130 euro c.i.m. (disponibile a partire da maggio 2017)

Per conoscere più a fondo la dotazione tecnica della Versys-X 300 continuate la lettura, e non perdetevi il video e la gallery. Ecco invece i dettagli degli allestimenti.
La Versys-X 300 Urban dispone di paramani, cavalletto centrale, bauletto da 30 litri, protezione adesiva per il serbatoio
La Versys-X 300 Adventure dispone di tubolare paramotore, cavalletto centrale, due borse laterali da 17 litri ciascuna, paramani e protezione serbatoio adesiva

Il resto del listino Kawasaki 2017 lo trovate cliccando qui.


*: il prezzo “chiavi in mano” si ottiene aggiungendo al prezzo “franco concessionario” le spese per la messa in strada, che Motociclismo quantifica forfettariamente in 250 euro.
Kawasaki Versys-X 300 in configurazione Urban (destra) e Adventure (sinistra)

Pronta all'avventura

La cross-over piccola secondo Kawasaki

Kawasaki Versys-X 300 a Eicma 2016
Kawasaki presenta a EICMA 2016 l’ultima nata in casa Versys, la più piccola in quanto a cubatura. Si chiama Versys-X 300 (sarà disponibile da aprile 2017), eredita dalle sorelle maggiori l’attitudine a percorrere grandi distanze e monta un motore bicilindrico parallelo, raffreddato a liquido, omologato Euro 4, da 296 cc. Un propulsore che, nonostante la ridotta cubatura, è studiato per esprimere il meglio di sé ai bassi e medi regimi. Il telaio in acciaio utilizza il motore come elemento portante, aumentando così le doti di rigidità e maneggevolezza della moto. Il reparto sospensioni, affidato a una forcella da 41 mm e al monoammortizzatore posteriore, è tarato per permettere alla Versys-X 300 di percorrere anche le strade non asfaltate.

nessun complesso di inferiorità

La posizione in sella richiama quella delle sorelle più grandi, con il busto, dritto, protetto aerodinamicamente dal parabrezza. La strumentazione offre la possibilità di tenere sotto controllo la marcia inserita, la distanza percorsa totale e parziale, il carburante residuo, il consume corrente e medio. Come le altre Kawasaki di ultima generazione, la strumentazione segnala anche quando si viaggia in modalità “Eco”, ovvero risparmiando il carburante: la Casa di Akashi dichiara la possibilità di percorrere, in questo caso, fino a 400 km con un pieno. Versys-X 300 può essere personalizzata con numerosi accessori (cliccando qui potete vederli nella gallery), mentre degli allestimenti Urban e Adventure abbiamo già detto.

Cliccate qui per vedere tutte le immagini della nuova Versys-X 300; la cross-over di Akashi sarà nei concessionari a partire da aprile 2017 (maggio, per le versioni Urbann e Adventure).
Kawasaki Versys-X 300 in configurazione Adventure

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA